Politica

ATAC: i 227 nuovi bus ancora fermi perché la delibera è sbagliata

linda meleo 227 bus

Ieri in commissione mobilità a Roma era attesa l’assessora Linda Meleo che invece ha dato il due di picche e non si è presentata facendo saltare la commissione e bruciando tutti gli annunci roboanti dei giorni passati sull’arrivo dei 227 nuovi autobus.

ATAC: i 227 nuovi bus ancora fermi perché la delibera è sbagliata

Sì perché la commissione guidata da Pietro Calabrese, che ha ricevuto il testimone da Enrico Stefàno nel frattempo approdato all’Assemblea Capitolina, avrebbe dovuto esprimere un pare sulla delibera di cessione del diritto di usufrutto dei famosi 227 bus acquistati da Roma Capitale attraverso la piattaforma Consip e da dare ad ATAC. Ma, racconta il Messaggero, tanto per cambiare qualcosa è andato storto:

La cessione dell’usufrutto è un passaggio burocratico, ma comunque essenziale per far arrivare, prima nelle rimesse di Atac, e poi in strada i nuovi mezzi. La delibera era stata approvata mercoledì sera dalla Giunta capitolina durante una riunione straordinaria, ma sono spuntati dei limiti e potrebbero essere necessarie delle modifiche al testo.

linda meleo 227 bus

«La Giunta non si è presentata e quindi noi non possiamo dare alcun parere sulla delibera. Forse ci potrebbero essere dei problemi sulla delibera, una questione di virgole naturalmente», ha detto il presidente della commissione Pietro Calabrese. Dopo il passaggio in Giunta, infatti,è necessario che la commissione dia il suo parere e la delibera vada in Aula Giulio Cesare per la definitiva approvazione. Quindi mancano ancora almeno tre passaggi.

L’obiettivo della maggioranza pentastellata è portare la delibera sui 227 bus in consiglio comunale martedì. Ma intanto Meleo e Raggi hanno annunciato l’arrivo dei bus in più occasioni. Gli autobus però non sono ancora in strada. Nonostante le promesse.

Leggi anche: Virginia Raggi e l’allarme del ministero sulla salute dei romani