Rassegna Stampa

Vanessa Incontrada contro Giorgia Meloni: "Mi fa molta paura, sembra un politico del 1920"

@Asia Buconi|

vanessa incontrada

La campagna elettorale in corso non si combatte solo tra leader di partito: molto si fa anche al di fuori dei confini strettamente politici, per così dire, specie quando il dibattito si accende per mano di artisti, di personaggi dello spettacolo o di influencer. Questa volta ad esprimere la propria opinione politica è stata la presentatrice Vanessa Incontrada, che ha detto la sua scagliandosi contro la leader di FdI Giorgia Meloni in un’intervista per il Corriere della Sera a firma di Renato Franco. Ecco le sue parole.

Vanessa Incontrada contro Giorgia Meloni: “Mi fa paura, non condivido il suo tipo di politica”

Vanessa Incontrada, sempre in prima linea a sostegno del femminsimo e contro il body shaming di cui spesso è stata vittima, si è espressa in merito a una eventuale salita a Palazzo Chigi della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che nel nostro paese sarebbe la prima donna a ricoprire questa carica. L’attrice ha detto: “Giorgia Meloni mi fa molta paura, non amo e non condivido il suo tipo di politica. La manifestazione a cui ha partecipato in Spagna con Vox mi ha scosso molto, perché conosco bene Vox, portavoce di un estremismo di destra per me inconcepibile”.

Giorgia Meloni rappresenta decisamente qualcosa di molto diverso da quello che Vanessa Incontrada si aspetta da una figura di potere femminile: “Da una donna io mi aspetto libertà, apertura mentale, invece sento discorsi che me la fanno sembrare un politico del 1920. Io credo anche nelle regole, ci devono essere, ma su certi temi — l’aborto, l’inseminazione artificiale, l’adozione, le famiglie che non devono essere per forza uomo-donna—dovremmo essere già avanti, invece percepisco che con un politico come lei retrocediamo. E mi spaventa. Vorrei ascoltare parole di libertà, non solo libertà di parola”.

In ogni caso, andando oltre le sue posizioni politiche, il 2023 di Vanessa Incontrada si preannuncia scoppiettante. La presentatrice sarà protagonista prima con i Tim Music Awards (venerdì e sabato su Rai1), a ottobre con Striscia la Notizia, a novembre con Zelig, poi con la fiction Fosca Innocenti e anche con un film.

Vanessa Incontrada ha poi anche parlato, oltre che del rapporto con i colleghi di lavoro, anche del suo modo di concepire la popolarità. L’attrice ha spiegato di non voler essere sempre al centro dell’attenzione: “Io ho scelto una vita molto diversa, ho preferito vivere in un piccolo centro (Follonica): personalmente mi fa stare più tranquilla sulla mia vita privata, sulla gestione di mio figlio quando viaggio per lavoro; mi piace stare in un ambiente protetto, un posto piccolo, dove conosco tutti”.