Fact checking

Tutti i complotti e le profezie di Fatima

misteri fatima quarto segreto apocalisse - 5

Domani, sabato 13 maggio, Papa Francesco prenderà parte alle celebrazioni del centenario della prima apparizione della Madonna di Fatima. Il 13 maggio 1917 Lucia dos Santos e i suoi due cugini Francisco e Jacinta Marto videro comparire una misteriosa “Signora splendente”. Domani il Papa presiederà alla cerimonia di canonizzazione di Francisco e Jacinta, morti nel 1919 e nel 1920 durante l’epidemia dell’influenza spagnola. Lucia dos Santos, per tutti Suor Lucia invece è morta nel 2005, fu lei a trascrivere il segreto rivelato dalla Madonna ai tre pastorelli.

Cosa dicono i tre segreti di Fatima

I tre segreti di Fatima sono infatti un’unica rivelazione suddivisa in tre parti. I primi due segreti furono resi noti nel 1942 da Pio XII, un anno dopo che Lucia dos Santos li aveva scritti nelle sue memorie. Il terzo segreto di Fatima invece fu quello che rimase più a lungo nel mistero. Scritto nel 1944 avrebbe dovuto essere rivelato solo dopo il 1960 ma Giovanni XIII e Paolo VI decisero di non farlo. A renderlo pubblico fu Giovanni Paolo II nel 2000 in occasione della beatificazione di Jacinta e Francisco. Come tutte le profezie anche quelle di Fatima sono soggette ad interpretazioni. I primi due segreti conterrebbero -oltre ad una vivida descrizione dell’Inferno -, la conversione della Russia al cristianesimo e la rivelazione dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Lucia li scrisse nel 1941, quindi a guerra già iniziata.

misteri fatima quarto segreto apocalisse - 4
I tre pastorelli di Fatima

Il terzo segreto di Fatima è quello che maggiormente ha eccitato la fantasia degli appassionati di profezie. Secondo la versione ufficiale della Chiesa il terzo segreto riguarda le persecuzioni subite dalla Chiesa Cattolica nel corso del Novecento ed in particolare il fallito attentato a Giovanni Paolo II del 13 maggio 1981 (avvenuto durante l’anniversario della prima apparizione). La rivelazione si sarebbe quindi conclusa ma c’è chi dice che in realtà la Chiesa non ha detto tutto quello che è stato mostrato ai pastorelli di Fatima.

La storia del quarto segreto di Fatima

Secondo alcuni esperti di cose religiose ci sarebbe anche un “quarto segreto”. Vale a dire che quello che è stato detto essere il terzo segreto in realtà è solo la prima parte e mancherebbe la conclusione. Il giornalista Antonio Socci ci ha scritto un intero libro per spiegare che la parte della profezia più “spaventosa” non è stata resa nota. È quella parte “in allegato” che fece decidere a tre papi di attendere a pubblicare il testo della rivelazione. Naturalmente deve essere qualcosa di terribile ma nemmeno Socci ci dice cosa contiene il “quarto segreto”. Sappiamo però che contiene “novità apocalittiche“.
misteri fatima quarto segreto apocalisse - 2
Da parte sua la Chiesa ha sempre negato queste fantasiose ipotesi. Il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, ha detto che “Si è tanto speculato, e forse si continua a speculare sui segreti di Fatima, ma sono speculazioni inutili, perché quello che Fatima voleva dirci lo ha detto chiaramente, pubblicamente”. Alla vigilia del viaggio apostolico a Fatima il cardinale Saraiva Martins, prefetto emerito della Congregazione delle cause dei santi, ha ribadito che “tutto è stato svelato”. Non esiste insomma nessun segreto “aggiuntivo”.

La Terza guerra mondiale e l’Apocalisse

Tutti coloro che Si illuderebbe chi pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa si aggrappano disperatamente ad alcune parole pronunciate nel 2010 da Benedetto XVI che disse “Si illuderebbe chi pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa”. Il Papa intendeva dire che il messaggio cristiano affidato dalla Madonna ai tre pastorelli era ancora attuale. Ma i dietrologi ci vedono invece una profezia spaventosa. Per di più tutto dovrebbe compiersi proprio in questi giorni, in occasione del centesimo anniversario dell’apparizione mariana.
misteri fatima quarto segreto apocalisse - 1
Ma c’è chi va oltre e spiega che domani scoppierà la Terza guerra mondiale. A dirlo è un indovino che ovviamente ha avuto una visione a base di sfere di fuoco che cadono dal cielo. Il 13 maggio non è una data qualsiasi, perché appunto è la ricorrenza dell’apparizione della Madonna a Fatima. L’indovino però ci va cauto, potrebbe succedere da qui al 13 ottobre. Il 13 ottobre è la data dell’ultima apparizione della Madonna a Fatima, quella del “miracolo del Sole” che secondo alcuni rappresenta la liberazione da Satana.

Il complotto della Chiesa Cattolica

Sempre più in fondo nella spirale della paranoia ci sono coloro che credono che sia tutta una manipolazione dei gesuiti. In particolare si tratterebbe di una mossa del Papa e dei gesuiti in particolare per controllare le menti dei fedeli. Non è un caso che anche i fedeli di religione musulmana siano devoti a Maria e quindi il piano della Chiesa mira a far credere a tutti nella Madonna. Non c’è che dire, un piano davvero pericolosissimo.
misteri fatima quarto segreto apocalisse - 3
Insomma Fatima verrebbe usata dalla Chiesa per poter assoggettare le masse. Questa è davvero una delle ipotesi di complotto più strampalate che abbia mai letto.