Politica

Travaglio e Salvini che non conosce Putin

marco travaglio matteo salvini vladimir putin

Ieri sera, ospite a DiMartedì, Marco Travaglio ha detto di non sapere se Matteo Salvini conosca personalmente Vladimir Putin, in risposta alle numerose polemiche nei confronti del governo per la sua vicinanza a Mosca e agli interessi dello Zar. «Credo che Salvini e Putin non si conoscano nemmeno», dice il direttore del Fatto rispondendo a Eugenio Scalfari che aveva paventato i rischi geopolitici della nuova alleanza tra il Capitano e il padrone di Mosca.

In realtà Salvini e Putin si conoscono da tempo. Tre anni fa su Facebook il Capitano pubblicò le foto di un incontro con la didascalia più significativa di tutte: “Io sto con lui”. Le foto erano state scattate nel giorno delle celebrazioni a Mosca per il settantesimo anniversario della Seconda guerra mondiale: nessun leader europeo si era presentato.

travaglio salvini putin

Nel 2014 Salvini e Putin si erano anche incontrati a Milano per un caffè al termine del vertice internazionale di ASEM a cui il leader russo aveva partecipato. La frequentazione tra Salvini e Putin, anche personale prima che politica, è quindi acclarata. Il problema, però, va ben oltre i caffè presi al bar.

Leggi sull’argomento: I rapporti di M5S e Lega con la Russia