Politica

Sondaggi, il M5S cala per le trattative per il governo

sondaggi m5s pd 1

Il MoVimento 5 Stelle perde quasi due punti percentuali nelle preferenze degli italiani secondo il sondaggio SWG pubblicato oggi dal Messaggero. Rispetto alla precedente rilevazione è il centrodestra a beneficiarne e in particolar modo la Lega, che ferma la sua corsa interna (quella che le faceva conquistare voti tra gli alleati) e guadagna invece dalle parti del MoVimento 5 Stelle, i cui elettori evidentemente non hanno preso benissimo i ripetuti appelli a fare un governo con il nemico pubblico numero uno indicato dai grillini, il Partito Democratico. La coalizione di centrosinistra continua intanto a perdere voti (crolla +Europa), anche se il Partito Democratico guadagna qualcosa.

sondaggi m5s governo
Il sondaggio SWG pubblicato dal Messaggero (13 aprile 2018)

Il MoVimento 5 Stelle registra anche che nelle preferenze degli italiani (per ovvi motivi) la coalizione tra MoVimento 5 Stelle e Lega, preferita dai suoi elettori in modo netto, non è però preferita dagli elettori della Lega oltre ad essere vista come il fumo negli occhi da quelli di Forza Italia. TRa gli elettori del Partito Democratico un accordo con i grillini registra bassissimi consensi, mentre i DEM digerirebbero un governo istituzionale o un governo di scopo per una nuova legge elettorale e la legge di stabilità, che riporti rapidamente il paese al voto. I sondaggi non sono scienza e le scelte dei partiti a volte devono andare controcorrente rispetto alla vox populi. Ma qui il segnale è netto.

Leggi sull’argomento: Quirinale, tre ipotesi per un governo