Politica

Silvana Carcano: la consigliera M5S portata via dalla Digos in Lombardia

Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, ha chiesto l’intervento della Digos dopo l’espulsione, da lui decisa, della consigliera del M5S, Silvana Carcano, che aveva rifiutato di uscire dall’Aula del Pirellone. I consiglieri 5 Stelle avevano protestato per la decisione della giunta di ripresentare un emendamento per finanziare con 500.000 euro gli Open di golf a Monza. Due agenti in borghese sono entrati in Aula durante la sospensione dei lavori per parlare con la Carcano.

Silvana Carcano: la consigliera M5S portata via dalla Digos in Lombardia

Subito dopo è la stessa Carcano su Facebook a raccontare cosa è accaduto: «La Digos mi ha portato fuori dall’aula. Ma hanno ritirato l’emendamento. Chi ha vinto? Bisogna arrivare a tanto…».

silviana carcano
Lo status di Silvana Carcano su Facebook

La materia del contendere l’aveva spiegata sempre Silvana Carcano nello status precedente: «La Lega vuole dare 500.000 euro all’open di Golf. Votiamo. Per pochi voti la maggioranza va sotto. Bene, cosa fa Maroni? Ripresenta un emendamento identico e lo rimette ai voti! Ma il regolamento vieta di ripresentare emendamenti uguali!!! Protestiamo! Ma niente, Cattaneo se ne frega». L’Aula ha bocciato un emendamento proposto dall’assessore all’Economia, Massimo Garavaglia (Lega), che stanziava fra l’altro 500.000 euro per il 74mo Open d’Italia di golf in programma a Monza dal 12 al 15 ottobre. Determinanti i voti contrari di Forza Italia. Proprio stamani il governatore Roberto Maroni aveva fatto un sopralluogo al golf club ‘Milano’ di Monza per assicurare agli organizzatori di voler “investire” sul progetto.