Economia

Le scadenze di RC Auto, patenti e revisioni prorogate

scadenza rc auto patente

Il decreto Cura Italia ha previsto lo spostamento di alcune scadenze di pagamento tenuto conto della situazione di emergenza data dal Covid-19. Alcune scadenze sono state prorogate anche perché gli uffici della Motorizzazione Civile, le autoscuole e le agenzie di pratiche auto sono chiusi in questo periodo, nel rispetto delle norme vigenti. In particolare per quanto riguarda i veicoli che devono essere sottoposti all’accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione (art.75 CdS), quelli che devono essere sottoposti a visita e prova (art.78 CdS) nonchè alla revisione (art.80 CdS) entro il 31 luglio 2020, la scadenza è stata prorogata al 31 ottobre 2020. Tutti coloro che avrebbero dovuto fare la revisione del veicolo dalla data di entrata in vigore del decreto legge fino al 31 luglio, hanno tempo per poterla fare fino al 31 ottobre, mentre per le scadenze previste oltre il 31 luglio la data rimane invariata.

coronavirus deficit
Coronavirus: le misure del decreto (Il Sole 24 Ore, 15 marzo 2020)

Le patenti in scadenza o scadute dopo il 17 marzo possono essere rinnovate entro il 31 agosto. Della proroga non potrà fruire chi aveva lasciato scadere la patente prima che venisse dichiarata l’emergenza. Fino al 31 luglio, il pagamento del premio assicurativo Rc è stato portato a 30 giorni dopo la scadenza della polizza invece dei consueti 15 giorni. Le carte di qualificazione per conducenti di mezzi pesanti e i certificati per trasporto di merci pericolose con scadenza dal 23 febbraio al 29 giugno resteranno validi fino al 30 giugno. I certificati di abilitazione per taxi e ambulanze in scadenza dal 31 gennaio al 15 aprile dureranno fino al 15 giugno. Per quel che riguarda le infrazioni del Codice della strada, queste si potranno pagare, fino al 31 maggio, con lo sconto del 30 per cento se il pagamento avviene entro trenta giorni dalla contestazione o dalla notifica del verbale.

decreto cura italia coronavirus come avere le agevolazioni
Decreto Cura Italia: come avere le agevolazioni (Il Sole 24 Ore, 17 marzo 2020)

Le assicurazioni generalmente segnalano la scadenza della polizza con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla scadenza stessa e mantengono la copertura fino a 15 giorni dopo. Con le nuove norme, fino al 31 luglio, i giorni di copertura dopo la scadenza salgono a 30, 15 in più rispetto alla regola ordinaria. Il permesso provvisorio di guida è prorogato al 30 giugno 2020. Se la scadenza del foglio rosa è compresa tra il primo febbraio e il 30 aprile viene prorogato sino al 30 giugno 2020.

Leggi anche: Coronavirus: perché i sindaci della Lombardia chiedono tamponi per tutti (e hanno ragione)