Politica

Non è proprio fame, è più voglia di fare il ministro: Salvini come la signora dei cioccolatini

Ieri quando Salvini è uscito dalle consultazioni con Draghi ha voluto sottolineare che lui con SuperMario mai e poi mai ha parlato di ministri. E che quelle robe le lascia ad altri. Infatti poche ore dopo a Fuori dal Coro di Mario Giordano ha detto tutt’altro

salvini ministro governo draghi video fuori dal coro

Ieri quando Salvini è uscito dalle consultazioni con Draghi ha voluto sottolineare che lui con SuperMario mai e poi mai ha parlato di ministri. E che quelle robe le lascia ad altri. Infatti poche ore dopo a Fuori dal Coro di Mario Giordano ha detto tutt’altro. “Ovviamente non abbiamo parlato di ministri o sottosegretari, abbiamo solo detto che la Lega non sarà per il ‘forse’. Se saremo convinti sarà’ un ‘sì convinto che ci vedrà partecipi. Se non saremo convinti sarà un giudizio. Penso che stiamo dimostrando lealtà e serietà il bene del Paese viene prima di interessi di partito e di coalizione”, spiegava mentre riferiva il colloquio con il presidente del Consiglio incaricato. Però poi, un po’ come la signora con il cappello giallo dei cioccolatini, anche se non è proprio fame è venuta a galla quella voglia di fare il ministro: a Fuori dal Coro il “Capitano” fa il timido e usa un sacco di parafrasi, ma anche Mario Giordano capisce e dice “lo prendo per un sì”. La domanda ovviamente era “Vuole fare il ministro nel governo Draghi?”. “Se mi si chiede di far parte di una squadra io per carattere la partita me la gioco, non sto in panchina a guardare gli altri e a criticare se qualcosa non funziona”.

Dulcis in fundo oggi il leader della Lega intervistato da Avvenire risponde alla stessa domanda usando ancora un’altra sfumatura:

Pensa di entrare personalmente al governo?
Non nego che mi farebbe piacere, ma lascio ad altri il toto-ministri, a me interessano i progetti concreti. Attendo le proposte del presidente Draghi

In ogni caso Salvini non tornerà al Viminale. Il ministero dell’Interno sarà occupato da un tecnico, probabilmente con la riconferma di Luciana Lamorgese. Il Capitano potrebbe finire all’Agricoltura. Lui dice di essere disponibile solo in base alle sue competenze. E sapendo quanto gli piacciono le sagre…