Opinioni

«Salvini, i terroni non dimenticano»

Una ventina di persone stazionano con degli striscioni davanti l’hotel Phelipe di Lamezia Terme per protestare contro l’arrivo di Matteo Salvini oggi in Calabria. Il leader della Lega, dopo una conferenza stampa a Lamezia Terme, si recherà al centro d’accoglienza per i migranti di Isola Capo Rizzuto, al campo rom di Crotone ed infine a Catanzaro, dove parteciperà ad un convegno. Sugli striscioni sono riportate le frasi “I terroni non dimenticano”, “Per favore immigrati non lasciateci soli con i leghisti ladroni”, “Niente soldi per i rom e gli immigrati, per i diamanti sì? Lega Ladrona”, “Meglio una vita da clandestini che un’ora da Salvini”. Le situazione dell’ordine pubblico viene monitorata dalle forze dell’ordine.

Foto da: Il Lametino
Foto da: Il Lametino