Politica

Matteo Salvini e la bufala del governo che fa pagare l’IMU ai terremotati

“I terremotati dell’Emilia Romagna e del resto d’Italia, costretti a pagare l’Imu anche su immobili inagibili”, dice Salvini. Ma in realtà non è vero

salvini bufala

“Dal governo rosso ennesima vigliaccata ai danni dei cittadini, in questo caso dei terremotati dell’Emilia Romagna e del resto d’Italia, costretti a pagare l’Imu anche su immobili inagibili. #incapacialgoverno”: la dichiarazione di Matteo Salvini rimbalza nelle agenzie ma non sui social network e secondo un comunicato del Carroccio riguarda il no del governo a un emendamento al DL fisco proposto dalla Lega per l’esenzione dell’IMU nelle zone terremotate.

Matteo Salvini e la bufala del governo che aumenta le tasse ai terremotati

Quello che non si spiega però è il motivo del no. In compenso subito dopo arriva anche la candidata leghista alla presidenza della Regione Emilia Romagna Lucia Borgonzoni: “Adesso il Pd se la prende anche con i terremotati, costringendoli a pagare l’Imu sulle case crollate a seguito delle scosse. Una follia degna solo di un governo nemico della nostra terra. Con che coraggio, ora, in Regione, il Pd chiede il voto agli emiliano romagnoli?”.

matteo salvini

 

Il dibattito quindi riguarda la proroga delle esenzioni del pagamento dell’Imu per gli immobili resi inagibili dal terremoto. E il problema è che un emendamento simile è in procinto di essere votato nel DL Sisma. A spiegarlo è Andrea Rossi, deputato Pd: “Le polemiche di Salvini non dovrebbero più fare notizia tanto è la sua abitudine di parlare di cose che non conosce. Ieri erano gli ospedali chiusi il fine settimana, oggi è l’Imu sulle case inagibili per il terremoto. Informiamo l’ex ministro che tra qualche ora votiamo un emendamento al decreto Sisma – strumento ben più appropriato del decreto fiscale – che proroga la sospensione dal pagamento dell’Imu per le popolazioni colpite dal Sisma, come avviene dal 2012. La cosa triste è che gli stessi deputati della Lega ne erano a conoscenza, come ad esempio Guglielmo Golinelli, sarebbe bastata una telefonata al suo gruppo parlamentare. Ma lo sappiamo che il merito non interessa a Salvini, a lui basta mettersi una felpa e fare una foto a quello che mangia per essere soddisfatto del suo lavoro di senatore“.

Chiara Brega della segreteria nazionale del PD spiega che nella legge ci saranno: “Semplificazione e accelerazione delle procedure di ricostruzione, sospensione dei mutui dei Comuni e destinazione di una quota annuale del 4% delle risorse per la ripresa economica e sociale dei territori più colpiti sono solo le misure più rilevanti approvate”: “Anche l’Emilia Romagna, che sta completando la ricostruzione del sisma del 2012, potrà fare affidamento sulla continuità di misure fondamentali come la sospensione dei mutui dei Comuni e dei privati cittadini e la proroga della sospensione dal pagamento dell’Imu degli immobili danneggiati”. Salvini ne sarà felice.

Leggi anche: Ma i 5 Stelle che volevano bloccare il MOSE sono gli stessi che hanno fretta di finirlo?