Politica

Il video dell’uomo che grida «Salvini fascista di m….» a Cagliari

salvini fascista di merda

È stato accolto da una folla di simpatizzanti, sostenitori e semplici curiosi il leader leghista, Matteo Salvini, durante la visita di stamane al mercato civico di San Benedetto, a Cagliari, per festeggiare la vittoria elettorale del centrodestra in Sardegna e ringraziare per il risultato. Il segretario della Lega si è trattenuto per circa un’ora e si è soffermato in alcuni box per assaggiare alcuni prodotti: ravanelli, un cannolo siciliano (nel box dei prodotti siciliani) e alcune cozze, nel settore del pesce.

Il video dell’uomo che grida «Salvini fascista di m….» a Cagliari

Tra i tanti sostenitori che lo hanno incitato con frasi di incoraggiamento, a proseguire il lavoro compiuto fino a oggi nel governo, c’è stata anche qualche isolata voce di dissenso. Mentre girava tra i box degli operatori del mercato, un uomo sui 45 anni gli ha urlato contro: “fascista, brutto fascista di m….! Evviva Emilio Lussu! Evviva Emilio Lussu! Fascista di m….! Brutto fascista! Evviva Emilio Lussu”. Il ministro dell’Interno ha proseguito il giro fino al settore del pesce, poi è uscito dal mercato, è risalito in auto ed e’ andato via.

L’uomo, che secondo i quotidiani locali è un operatore di un box di macelleria, è stato accerchiato e allontanato da due persone, probabilmente delle sicurezza. Il coordinatore della Lega Eugenio Zoffili ha dichiarato: «loro insultano siamo in democrazia è giusto ma noi intanto chiudiamo i centri sociali e diamo più sicurezza».

Leggi anche: Quando Di Maio diceva che il cambio della regola dei due mandati era una bufala