Politica

Salvini cita la Costituzione… ma solo la parte che gli fa comodo

Salvini cita la Costituzione. Ed è già una notizia. Solo che…si dimentica metà dell’articolo 1. Guarda caso proprio la parte che non gli conviene mostrare

salvini cita la costituzione articolo 1 seconda parte

Salvini cita la Costituzione. Ed è già una notizia. Solo che… si dimentica metà dell’articolo 1. Guarda caso proprio la parte che non gli conviene mostrare. Partiamo dall’inizio. Ieri sera il “Capitano” pubblica sui social, dopo che Mattarella ha spiegato che andare a elezioni in questo momento così drammatico è un’opzione ma non la migliore, e ha fatto un appello ai partiti affinché nasca un governo di alto profilo, il cui incarico è stato affidato oggi a Draghi, la frase con cui inizia l’articolo 1 della Costituzione italiana: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al Popolo…”.

Poi ha continuato: “Continua il vergognoso teatrino sulla pelle di 60 milioni di italiani. Siamo sicuri che il Capo dello Stato non permettera’ altre perdite di tempo: la via maestra sono le elezioni”. Purtroppo il leader della Lega omette tutto il resto. L’articolo 1 completo infatti recita così: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”. Ed è proprio qui il punto. Mattarella sta esercitando la Costituzione quando decide di non sciogliere le Camere, e quindi di non andare subito alle urne, e sceglie un nome per un governo istituzionale. Non c’è nessun abuso nei confronti di nessun popolo. Tutto si sta svolgendo nel perimetro delle prerogative del Capo dello Stato e della Costituzione. Sono in tanti a fagli notare più che l’errore l’opportunismo di piegare le parole della Costituzione secondo la propria convenienza:

Un po’ come quando è andato a distribuire cibo ai senzatetto contro le norme anti COVID previste per il periodo delle feste Natalizie:

Altri invece si concentrano sull’ossimoro Salvini e Costituzione nella stessa frase:

Poi c’è chi quasi lo “scusa”. Non lo ha fatto apposta, non ha letto tutto!

E se non ha letto, c’è chi ipotizza che il motivo sia che è troppo faticoso:

Purtroppo se tanti sono riusciti a cogliere l’incoerenza di Salvini ce ne sono tanti altri che rimarranno affascinati dalla sua propaganda.