Opinioni

La storia del saluto romano al banchetto di Fratelli d’Italia a Parma

Dopo le foto in divisa da nazista di Gabrio Vaccarin, eletto consigliere comunale con Fratelli d’Italia a Nimis in provincia di Udine, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti ha pubblicato sulla sua pagina facebook uno scatto che ritrae una persona che sembra fare il saluto romano al banchetto di Fratelli d’Italia a Parma. Lo scatto sarebbe stato inviato da un lettore al sito di Repubblica.

saluto romano banchetto fratelli d'italia parma

La raccolta firme è stata organizzata nella centralissima via Mazzini, in concomitanza con l’evento nazionale del centrodestra a Roma in piazza del Popolo (che però non ha riscosso grande successo), per chiedere che il governo si dimetta e per tornare a elezioni. “Nella città Medaglia d’oro alla Resistenza, nella centralissima via Mazzini, saluti fascisti-nazisti al banchetto di Fratelli d’Italia. Qui storicamente non siete mai passati, e finché sarò sindaco non passerete mai”, scrive Pizzarotti su Facebook.

saluto romano banchetto fratelli d'italia parma 1

Curiosamente, sulla pagina facebook di Fratelli d’Italia Parma è stata pubblicata una foto che sembra scattata in un momento immediatamente successivo a quella dello scatto incriminato – si veda la diversa posizione della persona con la maglietta rossa, che sta arrivando nella prima foto e si ferma al banchetto nella seconda mentre guarda quello che ha fatto il saluto romano – che fa pensare che il gesto fascista sia rivolto proprio a lui. La cosa curiosa è che sembra che la stessa persona che ha scattato le foto poi pubblicate da FdI abbia scattato quella che è stata inviata al sindaco e a Repubblica Parma.  Nei commenti sul post del sindaco ci sono anche iscritti a Fratelli d’Italia o simpatizzanti del partito che si dissociano: “Mi dissocio assolutamente… come tesserato di Fratelli d’Italia e come cittadino…”

Leggi anche: I tanti spazi vuoti alla manifestazione del centrodestra a Piazza del Popolo

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente