FAQ

Quarantena anche per i vaccinati

Anche chi ha ricevuto il vaccino anti Covid dovrà sottoposisi alla quarantena se avrà contatti con un positivo. Il ministero della Salute detta la linea alle regioni. Ecco perché

trentino soluzione fisiologica al posto vaccino covid quando arriva

Anche chi ha ricevuto il vaccino anti Covid dovrà sottoposisi alla quarantena se avrà contatti con un positivo. Il ministero della Salute detta la linea alle regioni. Ecco perché, come spiega il Messaggero

Non si sfugge alla quarantena nemmeno con il vaccino anti-Covid in corpo. Almeno per ora. Chi ha già ricevuto il siero al completo, cioè dopo la prima e la seconda puntura, dovrà comunque rimanere confinato in caso di contatti con un positivo. Quindi dieci giorni di isolamento, poi un tampone molecolare di controllo. E, in caso di positività, ancora quarantena fino al test negativo. La linea è stata indicata dal Ministero della Salute alle Regioni in video-conferenza: «Al momento, al vaccinato si applicano gli stessi provvedimenti di un non vaccinato», è stato annunciato ai governatori. Che hanno appena iniziato a mettere in pratica il nuovo approccio. A fare da apripista, il Lazio, dove in un ospedale fuori Roma 3 medici immunizzati sono risultati positivi, a sorpresa, al tampone per il Covid-19. Scoperti per caso, dopo i controlli per un focolaio in corsia.

Il motivo lo spiega bene il virologo Massimo Andreoni: “Si tratta di tre sanitari vaccinati e contagiati, ma non necessariamente contagiosi. Erano asintomatici, li abbiamo trovati positivi casualmente, durante i controlli per il cluster in un reparto. Questo dimostrerebbe il fatto che anche i vaccinati potrebbero essere portatori del virus, ma occhio agli allarmismi: il vaccino sicuramente protegge dalla malattia, si sapeva, non per forza dall’infezione”