Politica

Quanti soldi prendono (e dove li spendono) le ONG

seawatch ong migranti

Un totale di 403 milioni di euro e 13mila tra dipendenti e collaboratori, mentre 78mila sono i volontari privati che portano avanti 1500 progetti. I donatori sono 355mila: questi i numeri delle organizzazioni non governative che oggi Repubblica riepiloga in questa infografica. La classifica delle entrate vede al primo posto Unicef seguita da Medici Senza Frontiere ed Emergency mentre le ONG con più collaboratori sono Coopi, Emergency e Terre des Hommes.

quanti soldi prendono le ONG
Le entrate delle ONG (La Repubblica, 8 agosto 2017)

Questo, racconta il quotidiano, è l’immenso bacino nelle quali converge l’impegno di sei milioni e mezzo di italiani, le “Abc”, associazioni per il bene comune come ha proposto di rinominarle il sociologo Ilvo Diamanti:

 Infatti il mondo del volontariato cresce e si evolve, conferma Claudia Fiaschi, portavoce del “Forum del Terzo Settore” che rappresenta 81 organizzazioni impegnate nella cooperazione sociale, nella finanza etica, nella solidarietà internazionale. Una galassia frastagliata di realtà che possono contare su sessantamila attivisti come su cinque amici, gigantesche o minuscole, internazionali o locali, ma tutte saranno riorganizzate dalla legge di riforma del Terzo Settore (ossia l’universo del no-Profit) appena approvata. «Il volontariato — racconta Claudia Fiaschi — è nel Dna degli italiani, i numeri ce l’hanno confermato nel tempo. Ma le cose cambiano. Con la crisi, ad esempio, sono diminuite le donazioni, ma è cresciuto il tempo che le persone dedicano agli altri. Anzi è stato proprio in questi anni difficili che la richiesta di volontariato è esplosa. E i giovani sono sempre di più. Oggi c’è un associazionismo che si muove e si aggrega in Rete, proprio grazie ai giovanissimi».