Politica

Quando Tsakalotos diceva: «Siamo pronti alla rottura con l'Europa»

In questa intervista televisiva rilasciata nel marzo scorso, quando era ancora il capo-delegazione del governo di Atene, Euclides Tsakalotos raccontava molto della strategia greca nella trattativa con l’Unione Europea e, soprattutto, diceva che il governo era pronto alla rottura con l’Unione Europea sulle proposte se non si fosse trovato un accordo soddisfacente. Nell’intervista Tsakalotos spiegava che la politica del governo Tsipras non era quella di accettare qualsiasi proposta come avevano fatto i suoi predecessori, e che era cosciente che la rottura avrebbe potuto portare a una serie di avvenimenti come l’uscita della Grecia dall’euro, ma Syriza non aveva alcuna intenzione di fare la fine dei governi precedenti nella trattativa con Bruxelles. A posteriori, si può dire che il governo abbia seguito alla lettera la linea prospettata all’epoca da Tsakalotos, e che oggi è difficile far passare Euclides come un moderato rispetto a Varoufakis.

Tsakalotos: “Siamo pronti a una rottura” di next-quotidiano
(sottotitoli di Faber Fabbris)

Leggi sull’argomento: Euclides Tsakalotos: chi è e cosa pensa il successore di Varoufakis