La macchina del funky

Mentana: «M5S e PD litigano, vince il centrodestra»

enrico mentana grillo

Enrico Mentana rilascia oggi un’intervista a Luca De Carolis sul Fatto Quotidiano in cui

Incrociando i vari fattori, a giugno dovrebbe vincere il centrodestra.
Il dato certo è che Silvio Berlusconi politicamente è vivissimo. Ma dipenderà molto dalla sua capacità di tenere assieme forze molto diverse, soprattutto in vista delle Politiche. Se si leggono le sue dichiarazioni e quelle di Matteo Salvini divergono su molti punti.
Ma a destra hanno storicamente più senso pratico che a sinistra…
Questo è indubbio. Se trovano la quadra possono essere la maggioranza.
Ma quanto peserà questo voto, in vista delle Politiche?
Amministrative e Politiche sono elezioni completamente diverse. Io ricordo sempre che nel dicembre 1993 il centrosinistra conquistò le principali città italiane, poi pochi mesi dopo le Politiche le stravinse Berlusconi.

sondaggio ipsos
Il sondaggio IPSOS per il Corriere della Sera (28 maggio 2017)

Però ormai ogni elezione pare uno scampolo di Politiche. Pensi al referendum costituzionale…
Il voto per il Parlamento è un’altra cosa, e se ci fa caso il tema principale nella campagna per le Politiche sono sempre le tasse. E proprio su questo potrebbe spingere il centrodestra, che ogni volta insiste sull’ abbassamento delle imposte.
Quindi…
Quindi subito dopo le Comunali ci si preparerà per il voto nazionale. E in campagna elettorale si parlerà innanzitutto di fisco e conti.
Sarà davvero voto anticipato?
L’aria è quella. Fortissima.

Leggi sull’argomento: Come funziona (e a chi conviene) il modello tedesco