Opinioni

Ma Matteo Renzi ha dimenticato #Bob?

«Domenica presenteremo la nostra piattaforma internet, si chiamerà #BOB come Bob Kennedy. Chi vorrà avrà il suo pin per partecipare»: così Matteo Renzi il 10 marzo annunciava il lancio di una risorsa on line pensata «per non lasciare la dimensione del web a chi fa business con gli ideali degli altri». Domenica però è passata, siamo a martedì e della piattaforma che doveva essere addirittura presentata due giorni fa non c’è ancora traccia.
bob piattaforma internet matteo renzi 2
“Non si chiamerà Rousseau, ma come colui che ha messo insieme la speranza con la quotidianità, si chiamerà ‘Bob’, come Bob Kennedy”, aveva detto con un riferimento, trasparente, alla piattaforma di voto per le leggi e per la partecipazione degli iscritti che la Casaleggio Associati ha messo in funzione per il MoVimento 5 Stelle. Si pensava a una piattaforma gestita da Proforma, l’agenzia di comunicazione che segue Renzi dal 2013 e che a Bari ha accompagnato l’ex premier nella partita di calcetto immortalata su Instagram il 3 marzo scorso.
bob piattaforma internet proforma
Invece evidentemente deve essere successo qualcosa, perché BOB non è on line e Renzi non ha fatto sapere nulla riguardo il ritardo. Magari ha perso il PIN?

Leggi sul’argomento: Bob: la piattaforma internet di Matteo Renzi