Opinioni

Massimiliano Smeriglio: l’eurodeputato che lancia il dialogo M5S-PD

Massimiliano Smeriglio, eurodeputato eletto come indipendente nelle liste del Partito Democratico, chiede una “mossa del cavallo” per il dialogo tra MoVimento 5 Stelle e PD. Smeriglio auspica in primo luogo che la crisi di governo venga portata in parlamento:

A quel punto potrà mettersi in moto una sorta di disgelo tra 5Stelle e campo progressista. Sarebbe una buona semina. La penso come il sindaco Sala, non si tratta di far nascere governi rabberciati nel palazzo, ma di preparare al meglio le prossime elezioni. Verificando ipotesi di dialogo post-elettorale tra la coalizione civico progressista e Movimento 5Stelle su punti di tenuta repubblicana capaci di mandare sotto Salvini.

A Bruxelles i 5Stelle hanno votato Sassoli e, soprattutto, votando la presidenza Von der Leyen, hanno deciso da che parte stare. Un fatto nuovo, politicamente rilevante, che può alludere a un patto contro le forze autoritarie. La sfida è un mutamento radicale del continente, superando le politiche di austerità che hanno gonfiato le vele dei sovranisti e dei razzisti. Urge un accordo sul comune destino europeo e politiche di cambiamento su giustizia sociale, clima, salario minimo e accoglienza capaci di sottrarre i popoli dalle grinfie sovraniste.

massimiliano smeriglio dialogo m5s pd

Smeriglio conclude dicendo che i democratici devono assumersi responsabilità adeguate al tornante storico che stiamo attraversando: “E lo devono fare aprendo porte e finestre, senza paura. Ma il primo passo verso unaItalia diversa spettaal Movimento 5 Stelle. Prima che sia troppo tardi”.

Leggi anche: Di Maio manda sms per scusarsi con Salvini

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente