Politica

Manlio Di Stefano: il sottosegretario che vuole un TSO per Salvini

Di Stefano ha anche rivelato un retroscena riguardo la decisione della Spagna di accogliere Open Arms ad Algeciras: il Presidente Sanchez l’ha fatto per l’intesa con Giuseppe Conte

manlio di stefano tso salvini

Manlio Di Stefano, sottosegretario agli esteri del governo Conte, su Facebook ha auspicato un TSO per Matteo Salvini. Di Stefano commentava le dichiarazioni in diretta del ministro e l’affermazione paradossale del Capitano secondo la quale “Si lavora e si ragiona con calma da ministro dell’Interno: ieri, oggi e domani. Non darò mai la soddisfazione di togliere il disturbo”. Il che è assurdo per chi ha sfiduciato Conte con l’effetto di far togliere il disturbo all’intero governo e quindi anche al ministro dell’Interno.

Manlio Di Stefano: il sottosegretario che vuole un TSO per Salvini

«Scusa Matteo, ma CHI ti ha chiesto di togliere il disturbo se non tu stesso e la Lega chiedendo di sciogliere il governo e andare al voto???? Cioè fatemi capire, forse forse il leghista pensa di farsi nominare ministro a vita indipendentemente dalle elezioni e dal governo? In questo caso alzo le mani e invoco il sistema sanitario nazionale», ha poi ribadito Di Stefano nello stesso post.
manlio di stefano tso salvini

Di Stefano ha anche rivelato un retroscena riguardo la decisione della Spagna di accogliere Open Arms ad Algeciras: il Presidente Sanchez l’ha fatto per l’intesa col Presidente Giuseppe Conte e dicendo chiaramente che “la risposta di Salvini è inconcepibile”.

Leggi anche: Salvini vuole andare in galera (per la sicurezza degli italiani)