Opinioni

Lourdes che apre ai gay (?) fa arrabbiare Libero

Renato Farina su Libero stamattina grida all’emergenza democratica perché a Lourdes vogliono benedire anche le coppie gay. Il colpo di scena, racconta oggi il quotidiano di Feltri, è stato annunciato da Le Figaro in un articolo a firma di Alphonse Jean Guillaume e Farina si lamenta che la notizia non sia stata messa nel titolo: in realtà nel febbraio 2016 un articolo del Telegraph diceva esattamente la stessa cosa citando Thierry Castillo: le porte per il San Valentino di quell’anno erano aperte a tutte le coppie, sposate o non sposate, eterosessuali o omosessuali. Secondo l’ultimo bilancio noto (2015), i santi introiti di Lourdes ammontano a 25 milioni di euro, ma le spese superano questa cifra di 2,5 milioni. Un dato sorprendente, per Farina, ma che spiega il motivo dell’apertura di cui lui si è accorto domenica scorsa.

lourdes coppie gay

Non c’è invece nessuna traccia di “benedizioni”, come dice Libero nel titolo, ma solo di un viaggio-occasione per San Valentino in cui il portavoce ribadiva che le coppie non potevano aspettarsi una “benedizione nuziale” o un “atto ecclesiastico” di qualsiasi tipo. Insomma, Farina si lamenta di una cosa che è accaduta anni fa e che non aveva comunque attinenza con la fede, ma con il marketing. Che strano, eh? E a Medjugorie che dicono?

Leggi sull’argomento: Pennacchi indagato per oltraggio a Salvini

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente