Fact checking

L'Isola dei Famosi M5S

candidati vip m5s - 8

Il nuovo M5S di Luigi Di Maio cambia passo e decide di non candidare solo emeriti sconosciuti. Le elezioni sono un grande show e all’uninominale per prendere voti l’attivista conosciutissimo sul territorio per il suo impegno nei gazebo e nei banchetti in piazza non basta.  Perché il M5S non è più ormai solo il partito venuto dal basso e dalla Rete, è un partito come gli altri. E se gli altri si aprono alla cosiddetta società civile, il MoVimento che fa? In teoria loro la società civile ce l’hanno già in casa. Serve il personaggio famoso, il nome di richiamo.

Tra il MoVimento 5 Stelle e i giornalisti è scoppiato l’amore?

È la carica dei candidati Vip a 5 Stelle. Qualche giorno fa Luigi Di Maio ne ha fatti debuttare due a Porta a Porta. Sono il professor Lorenzo Fioramonti ed Emilio Carelli, giornalista e già direttore di SkyTg24, quest’ultimo in lista per un seggio alla Camera a Roma. Evidentemente il M5S ha fatto pace con i giornalisti perché ne schiera altri due. Uno è l’ex direttore de Il Centro Primo Di Nicola che sarà all’uninominale nel collegio Pescara-Chieti. Un altro invece è l’ex direttore de La Padania, il quotidiano della Lega Nord pagato (quello sì) con i contributi pubblici, Gianluigi Paragone.
candidati vip m5s - 3
Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando sul blog venivano pubblicate le liste di proscrizione del “giornalista del giorno”. È passato molto meno tempo (era il settembre del 2017) da quando Grillo si rivolse ai cronisti dicendo: «Vi mangerei per il solo gusto di vomitarvi Un minimo di vergogna voi la percepite per il mestiere di che fate, sì o no? O perché fate il vostro lavoro da 10 euro al pezzo pensate che giustifichi tutto questo». La cosa divertente è che sul blog di Grillo gli attacchi ai giornalisti sono scomparsi mentre sul Blog delle Stelle che è il nuovo house organ ufficiale del partito ci sono ancora.

Attori e comici a 5 Stelle

Ma non ci sono solo i giornalisti. Ci sono anche attori e cabarettisti. Ad esempio Nicola Acunzo attore che ha recitato con Verdone, Salemme, Siani e Pieraccioni sarà candidato a Battipaglia. Tra i film in cui Acunzo ha recitato c’è anche Il ritorno del Monnezza il remake della saga del celebre personaggio di Tomas Milian diretto da Carlo Vanzina. Che sia un buon viatico per la soluzione del problema dei rifiuti? Di sicuro Acunzo ha già imparato la parte del portavoce pentastellato, almeno a giudicare da alcuni post sull’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi.
candidati vip m5s - 6
Certo bisogna lavorare sugli esempi. A settembre dello scorso anno Acunzo elogiava Al Pacino che “continua a fare solo l’attore” e la virtù di “rimanere al proprio posto” definendolo il talento delle persone serie.
candidati vip m5s - 5
Molto più lineare invece il percorso di Paolo Maria Veronica, cabarettista di Coloradò Cafè con un passato da candidato comunale per il PCI a Novara che qualche anno fa aveva dichiarato di votare M5S. Più di recente si è presentato alle parlamentarie.
candidati vip m5s - 5
I click non lo hanno premiato (non è tra i candidati del proporzionale) ma stando a quanto scrive il Corriere della Sera il “Senatore Paolino” (come si firmava ironicamente) potrebbe correre per la Camera dei Deputati a Bologna Casalecchio. Perché va bene la democrazia diretta ma è il Capo Politico che decide.

La corsa degli sportivi verso il Parlamento

Anche gli sportivi hanno accolto l’invito a scendere in campo per il MoVimento 5 Stelle. Uno di questi è il Presidente del Potenza Calcio, Salvatore Caiata, candidato alla Camera dei deputati nel collegio uninominale Potenza-Lauria. A ufficializzare la candidatura è stato proprio Luigi Di Maio che in una nota ha fatto sapere di essere contento «che Salvatore, da imprenditore ed esterno a logiche politiche, abbia accettato di mettere la sua esperienza e le sue competenze manageriali a disposizione del nostro progetto per il Paese e per la Basilicata in particolare. L’Italia ha bisogno di persone capaci, che hanno dimostrato di saper fare tanto e bene per il proprio territorio».
candidati vip m5s - 2
Lui risponde su Facebook con lo slogan della sua squadra e accettando con entusiasmo l’invito di Di Maio di mettersi al servizio della propria terra. Peccato però che Caiata non sia davvero “esterno a logiche politiche”. Risulta infatti – come scrive il Foglio – che nel 2009 fu nominato membro del Coordinamento provinciale del Popolo della libertà a Siena città dove la famiglia di Caiata possiede alcune attività e un ristorante in Piazza del Campo. Non una carica elettiva, ma sicuramente un ruolo politico.

candidati vip m5s - 7
Fabrizio Donato (fonte: Facebook.com)

Della partita ci dovrebbe essere anche l’olimpionico Fabrizio Donato. Campione europeo nel salto triplo a Helsinki nel 2012 Donato ha conquistato il bronzo olimpico a Londra 2012 e dovrebbe essere candidato all’uninominale in Lazio.
 
Foto copertina via Flickr.com