Fatti

Linda Meleo: chi è l'assessore ai trasporti della Giunta Raggi

linda meleo

Alla fine è spuntata lei. Linda Meleo sarà l’assessore ai trasporti della Giunta Raggi nonostante fino a ieri tutte le indiscrezioni davano in quel posto il competente e preparato (sul tema) Enrico Stefàno, già consigliere comunale e rieletto. Ma chi è Linda Meleo?

Linda Meleo: chi è l’assessore ai trasporti della Giunta Raggi

Per la poltrona di assessore ai trasporto all’inizio si erano fatti nomi autorevoli come quello di Marco Ponti, professore di economia dei trasporti al Politecnico di Milano, e di Cristina Pronello, che insegna all’università di Torino. Le due candidature sono presto tramontate, in un caso per evidente incompatibilità e visioni troppo distanti da quelle della sindaca. Poi la nomina di Stefàno sembrava a tutti in dirittura d’arrivo ma alla fine la necessità di rispettare le quote rosa (o di spiegare perché non sarebbero state rispettate) ha evidentemente avuto la meglio. Linda Meleo, dottorato di ricerca alla Luiss in «Diritto ed Economia», che ha scritto nel 2013 un saggio sulla «Sostenibilità a Roma» dal titolo “Roma città sostenibile?” per Italianieuropei (la fondazione di Massimo D’Alema) e che nel curriculum cita la stesura del rapporto annuale 2009 «Città mobili», realizzato per l’Anci dove si trattava il tema «della domanda e dell’offerta di mobilità in ambito urbano e le spese e investimenti per la mobilità urbana a partire dai bilanci comunali». Il suo curriculum ci racconta che è nata il 24 aprile 1978 a Roma, è assegnista di ricerca alla LUISS e ricercatrice a tempo determinato all’università Uninettuno. Romafaschifo, attentissima alle problematiche della mobilità a Roma, critica la nomina:

Una nomina da brividi, di una pochezza disarmante. Come da brividi è pensare che questo incarico poteva andare alla competentissima Pronello (ma la gente iper preparata accetta di entrare in una Giunta dove alla fine non si sa chi decide?) o al bravo e lucido Enrico Stefàno. Anche questo assessorato, benché la mobilità fosse il primo punto che gli attivisti (traditi ancora una volta) indicarono come emergenza e dunque primario punto del programma di governo, è stato trattato come merce di scambio. Sarebbe interessante capire chi ha segnalato la Meleo (che domande, lo sappiamo benissimo chi) e perché…
Ripetiamo per i disattenti: il tema principale della città, i trasporti, è stato messo in mano ad una assegnista di ricerca priva del benché minimo curriculum nonostante i 38 anni suonati.

linda meleo curriculum
Le pubblicazioni di Linda Meleo dal suo curriculum su Uninettuno

Foto copertina da: Uninettuno

Leggi sull’argomento: Andrea Lo Cicero fuori dalla Giunta Raggi