Rassegna Stampa

"La sinistra prova a truccare il voto", l'ennesimo pessimo titolo di Libero

@neXt quotidiano|

Titolo Libero oggi sallusti no-vax pfizer editoriale

È l’atavica battaglia tra quelli che loro stessi vogliono etichettare: il “noi” contro “loro”. Il titolo in apertura dell’edizione di Libero oggi in edicola è il classico esempio di come quotidiani che sostengono apertamente i partiti di destra e centrodestra utilizzino il quotidiano per ribaltare la situazione. L’oggetto del contendere è il rapporto degli 007 americani che hanno individuato (a partire dal 2014) finanziamenti da parte della Russia nei confronti di politici di 20 Paesi occidentali. E, secondo il giornale diretto da Alessandro Sallusti, con questo stratagemma la “Sinistra vuole truccare il voto”.

Titolo Libero oggi

Titolo Libero oggi, “La sinistra prova a truccare il voto”

La notizia è stata pubblicata e ripresa ieri da moltissime testate. Perché il report dell’intelligence americana ha messo in evidenza un qualcosa potenzialmente molto grave per le tenute democraticamente indipendenti di molti Paesi. Perché l’ingerenza, oltretutto lautamente remunerata (si parla di fondi pari a 300 milioni di euro versati in otto anni), di un regime come quello di Vladimir Putin in Russia su partiti e politici di altri Paesi è un fattore che non può essere sottovalutato.

Matteo Salvini, ancor prima che qualcuno puntasse il dito “contro di lui”, ha annunciato querele contro chi utilizzasse il suo nome per parlare di tutto ciò. E Giorgia Meloni ha annunciato già la sua intenzione di denunciare il quotidiano La Repubblica per aver intervistato l’ex ambasciatore americano alla Nato Kurt Volker che aveva tirato in ballo (senza avere prove, come da lui stesso dichiarato) Fratelli d’Italia su questo tema. Il tutto condito dalla smentita – condita da un riferimento temporale importante come “per il momento” – di Adolfo Urso, a capo del Copasir che ha sottolineato come non ci siano nomi italiani all’interno del documento ricevuto dall’intelligence americana.

Ma dopo la smentita arrivata nella mattinata di ieri, lo stesso Copasir ha convocato una riunione d’urgenza calendarizzata per la giornata di venerdì. Perché lo stesso Urso – che fa parte di Fratelli d’Italia – ha sottolineato un aspetto importante:

“Allo stato, dalle informazioni che mi sono state date stanotte, non risulta che il nostro Paese ci sia, ma sono ancora informazioni parziali. Per questo io ho convocato il Copasir venerdì mattina. Sarà il mio impegno con gli interlocutori nel Congresso e nell’amministrazione affinché siano date tutte le informazioni al governo italiano che poi le fornisce al Parlamento”.

Quella certezza, dunque, ancora non c’è. O, almeno, non in forma ufficiale. Si parla di informazioni ancora parziali e si attendono ulteriori approfondimenti. Eppure il titolo Libero oggi afferma che la sinistra e “i suoi quotidiani” vogliano truccare le elezioni. Grido strillato in prima pagina, ma a non fornire i dettagli di quel che sta accadendo sono proprio i “loro quotidiani”.

(Foto IPP/Matteo Rossetti)