Politica

La faccia tosta di Salvini che fa finta di non aver detto di avere la febbre

Matteo Salvini è fatto così: mangia ciliegie mentre Zaia parla di neonati morti e poi, anche se c’è un video che lo testimonia, nega di averlo mai fatto. Dice di essere febbricitante durante un’intervista a Formello e poi, anche se c’è un video che lo testimonia, dice che sono i giornalisti a speculare e nega di averla mai avuta

Matteo Salvini è fatto così: mangia ciliegie mentre Zaia parla di neonati morti e poi, anche se c’è un video che lo testimonia, nega di averlo mai fatto. Dice di essere febbricitante durante un’intervista a Formello e poi, anche se c’è un video che lo testimonia, dice che sono i giornalisti a speculare e nega di averla mai avuta. Sembra incredibile che possa far finta di non aver pronunciato queste parole: “Scusate il ritardo. Odio arrivare in ritardo ma oggi è una giornata partita non benissimo, sono stato due ore attaccato al cortisone. Quando mi sono alzato il medico mi ha detto ‘lei ovviamente adesso va a casa’. Io gli ho detto ‘sì, tranquillo, vado prima ad Anguillara Sabazia, poi a Formello e termino a Terracina. Ma poi vado a casa. Ci tenevo troppo ad essere qua. Un po’ dolorante, un po’ febbricitante, ma è bello essere tra voi” ma quando ormai la polemica era arrivata ovunque ha avuto il coraggio di twittare dando la colpa ai giornalisti:

salvini febbre video formello 1

“Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo. Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni “giornalisti” evitassero almeno di speculare e mentire sulla salute del prossimo. Vergognatevi!” dice accusandoli di mentire sulla sua salute. Ma del resto da un politico che non è riuscito neanche a mantenere la promessa di ridurre le accise cosa ci si deve aspettare?

Leggi anche: Salvini ha la febbre ma sta sul palco invece di stare a casa