Sport

Il tabellino razzista contro il bomber avversario nella partita tra Airone e Pianorese

airone pianorese negro

Nella partita che si è giocata sabato nel campionato juniores, tra Airone Football Club 1983 e Sporting Pianorese 1955, finita 4 a 0, «qualcuno dello Sporting Pianorese però evidentemente non l’ha presa bene e ha pensato di vendicarsi segnalando al sito Tuttocampo.it,dove vengono riportati i tabellini delle partite dilettantistiche, i marcatori della partita nella maniera che si vede nella foto», ovvero con la parola “negro”, mostrando l’immagine con la scritta ripetuta tre volte.

Il tabellino razzista contro il bomber avversario nella partita tra Airone e Pianorese

La Società Sporting Pianorese 1955 ha immediatamente stigmatizzato l’accaduto e ha preso le distanze dall’episodio. Tuttocampo.it ha rimosso il contenuto e bloccato il responsabile. Li ringraziamo entrambi, ma non è a loro o altri protagonisti a cui vogliamo porre attenzione.

E’ al clima che giorno per giorno infesta la nostra società e all’odio razziale che giorno per giorno viene sparso a piene mani in ogni ambito. Lo sport non è un’isola felice, sta diventando lo specchio della nostra comunità nazionale. Chi soffia sul fuoco del disprezzo verso il colore della pelle o altro sta semplicemente seminando vento. Però purtroppo chi raccoglie tempesta siamo tutti noi. Oggi. Qui. In Italia.

airone pianorese negro

Intanto l’Airone incassa solidarietà e invito di Giampiero Falzone, sindaco di Calderara, che «nel condannare questo episodio, esprime vicinanza alla società e al ragazzo, vittima dei soliti idioti. A lui, che mi dicono essere un grande bomber, e alla squadra, al prossimo Consiglio comunale consegnerò il gagliardetto del Comune per testimoniare che noi ci siamo e ci saremo sempre contro ogni forma di discriminazione».

Leggi anche: Il sondaggio del Fatto sul blocco della prescrizione