Opinioni

I grillini arrabbiati per il pesce d’aprile di Pizzarotti

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, ieri ha “annunciato” su Facebook di essere stato incaricato da Matteo Salvini e Luigi Di Maio di formare il nuovo governo. Un pesce d’aprile chiarissimo che giocava anche sull’ostilità ben chiara con il MoVimento 5 Stelle:

Per trasparenza e onestà intellettuale vorrei rendere pubblico il contenuto di un messaggio che mi è arrivato ieri sera tardi nella casella di posta elettronica. Spero che chi me l’ha inviato non se ne abbia a male.

pesce d'aprile pizzarotti

Ho ricevuto, verso le 23.30, una email da Luigi Di Maio, con firma congiunta di Matteo Salvini, in cui si chiede esplicitamente la mia disponibilità ad accettare l’incarico di capo di un governo di coalizione tra Lega e 5 Stelle. Ho risposto che prima avrei sentito mia moglie, ma lei non è molto dell’idea. Farò sapere a entrambi finite le feste.

Lo scherzo, però, non è stato apprezzatissimo. C’è stato, infatti, chi, come Vittorio, ci ha tenuto a ricordargli le regole del M5S: “Stai sereno tu hai il tuo mandato. E da tale regole del movimento non si può assumere altri incarichi. Ricordi questa regola vero? Di Maio non te lo avrebbe mai chiesto”, gli ha scritto Roberto; “Pizzarotti: sei na pizza… Vergognati… Nn meriti neanche di fare il porta borse figurati un incarico di governo… Sai come dicono a Roma: sei solo na sola…”, ha rincarato Caliendo.

pesce d'aprile pizzarotti 1

Pizzarotti ne ha approfittato per ricordare l’idiosincrasia di Luigi Di Maio per le email, mentre c’è chi ha capito che tutto ciò era un complotto dei Poteri Forti:

pesce d'aprile pizzarotti 2

C’è anche chi ha trovato scandaloso che Pizzarotti volesse ascoltare il parere della moglie prima di accettare l’incarico:

pesce d'aprile pizzarotti 3

Mentre qualcuno ha ritenuto di dover mettere il prima possibile le mani avanti:

pesce d'aprile pizzarotti 4

E c’è chi, come Claudio, ha richiamato il sindaco a una maggiore serietà: “Caro Pizzarotti ti ho sostenuto quando hai avuto problemi col M5S essendo tutt’ora convinto che hanno gestito malissimo questa diatriba, ma onestamente questa te la potevi risparmiare. Non mi aspettavo da te una caduta di stile così in basso. Buona Pasqua”. Per fortuna però c’è qualcuno che ha capito tutto:

pizzarotti pesce d'aprile

Leggi sull’argomento: Pizzarotti a Parma alza la vittoria in faccia a Grillo e al PD