Opinioni

La bufala di Francesca Verdini che lascia Salvini

dipocheparole|

francesca verdini matteo salvini 1

Prima, nei giorni scorsi, tanti sui social network hanno condiviso un articolo del Fatto Quotidiano che risaliva al 22 maggio scorso in cui si parlava di un’inesistente rottura tra Matteo Salvini e Francesca Verdini.

francesca verdini matteo salvini

Poi, ieri, il Messaggero e altri siti hanno pubblicato articoli in cui si raccontava di un Matteo Salvini lasciato da Francesca Verdini per un ex tentatore di Temptation Island, ovvero un certo Rodolfo Salemi di cui altri hanno in fretta e furia approntato una biografia perché si sa, pecunia non olet.

francesca verdini matteo salvini 1

Infine, ieri sera, informa oggi La Stampa, Matteo Salvini è arrivato a Conselve in provincia di Padova per la festa di Sant’Agostino. Sotto al tendone con le bandiere di San Marco della Liga Veneta alle 20, polo verde dell’Aeronautica militare con Francesca Verdini in canottiera nera che dispensava sorrisi.

francesca verdini matteo salvini 2

Domani, o forse già oggi, qualcuno magari vi spiegherà che sì, lei si è fatta vedere con lui ma questo non vuol dire niente, anzi magari lui le ha chiesto un favore per non perdere la faccia e lei ha graziosamente acconsentito. Perché da queste parti va così: non importa il vero, non importa il giusto, se il pubblico vuole merda devi dargli merda. Un po’ come spiega il miglior direttore di giornale del mondo, John Jonah Jameson, Jr, a Peter Parker.

salvini verdini

E infatti tutti i minus habentes che ieri hanno condiviso articoli del genere oggi non parleranno di niente, scommetteteci, perché per loro augurarsi la fine della fortuna politica di Matteo Salvini equivale ad augurarsi anche la fine di quella sentimentale, come se, nella loro logica malata, le due cose fossero in qualche modo collegate. Bisogna amarla davvero tanta, l’umanità, perché gli uomini presi uno per uno fanno davvero schifo (semicit.).

Leggi anche: Cosa vuoi che sia se Boris Johnson sospende un attimo la democrazia