Tecnologia

Film gratis su YouTube (ma con la pubblicità)

film gratis su youtube - 2

YouTube ha già un servizio di streaming di film on demand, si chiama Film su YouTube e consente di noleggiare o acquistare la proiezione di alcuni film. I prezzi variano in base al film e mediamente costano intorno ai 4 o 5 euro. Ma non tutti: ad esempio oggi si può guardare Black Panther a 12 euro o lo spin off della saga di Harry Potter Animali Fantastici e dove trovarli a 9 euro. Presto però ci sarà un catalogo con film free to watch ovvero completamente gratuiti.

Quando arriveranno i film gratis su YouTube

Non c’è stato ancora un vero e proprio annuncio ufficiale ma stando a quanto riferisce AdAge la piattaforma di video di Google avrebbe iniziato a rendere disponibili gratuitamente alcuni titoli. Film come Terminator, Rocky o La rivincita delle bionde che gli utenti statunitensi possono guardare gratis nella sezione Free to watch che però non risulta ancora disponibile in Italia. Al momento nella videoteca gratuita di YouTube ci sono un centinaio di film ma il direttore del dipartimento product management Rohit Dhawan conta che il catalogo possa essere ampliato in futuro.

film gratis youtube - 1

Quando il servizio sarà operativo l’utente potrà scegliere se guardare un film a pagamento (in genere le ultime uscite) senza interruzioni pubblicitarie oppure se guardarsi un “classico” gratuitamente ma con interruzioni pubblicitarie o inserimento di sponsorizzazioni. Un po’ come succede in televisione in quelle rare occasioni in cui vengono messi in onda i film. Del resto YouTube ha semplicemente deciso di approfittare della diffusione delle smart TV, i televisori con collegamento a Internet, sui quali è possibile utilizzare servizi di streaming come già avviene per Amazon Prime o Netflix. A quanto pare anche Amazon starebbe lavorando ad una app per lo streaming di film “ad supported” ovvero con la pubblicità.  L’idea di base è che a differenza della pubblicità in televisione quella sullo streaming consenta allo spettatore di recarsi direttamente sul negozio online o sul sito dell’inserzionista. Un ulteriore vantaggio è che gli ads online possono essere mirati sulla categoria di utente che sta guardando il film in quel momento. Non è ancora però dato di sapere se questo piccolo esperimento di YouTube avrà il successo sperato e soprattutto quando i film free to watch arriveranno in Italia.

Foto copertina via Pixabay

Leggi sull’argomento: Dario Corallo: un laureato all’università del PD