Opinioni

Elio Lannutti candidato con il M5S?

Elio Lannutti, responsabile dell’ADUSBEF, si vuole candidare con il MoVimento 5 Stelle. Lannutti, che nel 2008 è stato eletto in Senato con l’Italia dei Valori, è il primo a dichiarare pubblicamente le sue intenzioni dopo la cosiddetta apertura del M5S alla società civile annunciata da Luigi Di Maio il 30 dicembre che permetterà anche ai non iscritti di iscriversi e correre per le parlamentarie insieme agli attivisti dei banchetti (che non l’hanno presa benissimo).
elio lannutti candidato m5s
Lannutti aveva scritto su Facebook nei giorni scorsi che molti gli chiedevano di candidarsi con il MoVimento 5 Stelle anche se tra i commenti c’era chi non tradiva troppo entusiasmo per la decisione: “Io dico di NO, visto che lei è già stato parlamentare con altro partito e questo stride doppiamente con quelli che (ahimè) erano i principi del M5S a cui avevo aderito: no a politici già di altri partiti e no a politici di professione. Poi faccia lei…..”. C’era anche chi faceva notare che la legislatura portata a termine con l’Italia dei Valori consentirebbe a Lannutti un solo giro, ma le regole del M5S parlano di due mandati grillini.
m5s lannutti
Ora l’ex senatore IDV sostiene di essere in attesa di un “responso giuridico con la compatibilità del mandato svolto nel 2008”, che comunque arriverà entro domani visto che le nuove candidature devono essere vagliate entro il 3 gennaio. Poi magari sarà lui a essere in prima linea in qualche collegio uninominale alle elezioni del 4 marzo.