Opinioni

E Diego Bianchi passa a La7

Diego Bianchi, in arte Zoro, entra a far parte della squadra de La7 dalla prossima stagione. Il popolare autore e conduttore di Gazebo ha raggiunto un accordo con l’emittente di Urbano Cairo, da pochi giorni diretta da Andrea Salerno, che lavorava proprio per Gazebo, per nuovi progetti televisivi. Con lui, ovviamente, tutta la sua “banda” – annuncia una nota dell’emittente – a cominciare da Marco Dambrosio in arte Makkox. Si ricompatta così un gruppo di lavoro che ha mostrato un modo nuovo di informare e divertire. E Enrico Mentana festeggia così l’evento sulla sua pagina Facebook:
diego bianchi zoro la7
Gazebo era stato protagonista in Rai di una querelle con Angelino Alfano e Alternativa Popolare, il nuovo partito del ministro degli Esteri, terminata con l’annuncio di una querela per diffamazione nei confronti degli autori della trasmissione. Gazebo era stato anche escluso per ripicca dalla conferenza stampa di presentazione del nuovo partito. Alfano si è arrabbiato per una serie di gag della trasmissione Gazebo che lo hanno visto protagonista, una delle quali è questo estratto dedicato al raffinatissimo nuovo logo del nuovo partito di Angelino.

Il nuovo partito di Alfano è stato protagonista anche di questo servizio di Leonardo Parata, andato in onda a Gazebo.
angelino alfano censura gazebo 1
Il saluto di Diego Bianchi a Raitre è su Facebook:
diego bianchi zoro la7 1

Leggi sull’argomento: La tentata censura di Gazebo e Nemo