La macchina del funky

DEF, i tagli ai comuni città per città

I tagli ai comuni fanno arrabbiare i sindaci. Secondo i primi cittadini i tagli previsti dall’applicazione della manovra 2015 in rapporto alla spesa media 2010-2012 colpiranno città grandi e piccole, e in primo luogo Firenze, Roma e Napoli che subiranno rispettivamente 26, 87 e 65 milioni di euro di minori entrate, con percentuali sulla spesa corrente medie superiori a un quarto in alcuni casi. Per questo i sindaci si stanno organizzando per sottoporre le loro richieste di maggiore flessibilità al governo, che però non sembra molto interessato al tema. La tabella con le richieste agli enti locali per il 2015:

tagli comuni città per città
La tabella sui tagli ai comuni previsti nel DEF (Repubblica, 5 aprile 2015)