Trend

De Luca come Murgia: “Figliuolo? Si tolga la mimetica” | VIDEO

La presa di posizione contro la divisa utilizzata dal Commissario per l’emergenza Covid nel corso delle sue visite istituzionali

Lo aveva detto Michela Murgia nel corso della puntata di “Di Martedì” andata in onda il 6 aprile. Ora quello stesso tema è stato affrontato anche da Vincenzo De Luca nel corso del suo appuntamento settimanale in diretta sulla propria pagina Facebook. Il tema è quello della divisa indossata dal Figliuolo nel corso delle visite istituzionali in giro dell’Italia. Il Presidente della Regione Campania ha sottolineato come quegli incontri-eventi siano di carattere istituzionale e che, in quelle occasioni, Figliuolo non debba rappresentare e rappresentarsi come generale dell’esercito, ma come Commissario per l’emergenza Covid. E ne ha spiegato i motivi.

De Luca come Murgia: “Figliuolo? Si tolga la mimetica” | VIDEO

“Io rinnovo la mia critica al commissario al quale mi permetto di consigliare di andare in giro per l’Italia in abiti civili. Quando si hanno funzioni civili, io penso che sia inappropriato andare in giro in abiti militari: tuta mimetica, anfibi e cappello militare – ha detto Vincenzo De Luca su Facebook -. Non solo per un’appropriatezza di funzioni, ma perché questo rischia di determinare problemi delicati. Cioè rischia di scaricare questo comportamento sull’immagine delle forze armate, la polemica politica. E questo è sbagliato”.

I motivi, dunque, sono quelli di rappresentanza e di esposizione (anche mediatica): presentarsi a ogni visita con la divisa rischia di far avere (pessime) conseguenze sulla percezione che i cittadini hanno nei confronti dell’esercito. “Perché le forze armate, l’immagine dell’esercito, devono essere lasciate fuori dalle polemiche politiche – ha detto ancora il Presidente della Campania -. Ma quando si gestisce un piano di distribuzione diventano, in qualche misura, inevitabili i contrasti e le polemiche. E non è accettabile che questo possa avere ricadute sull’immagine delle forze armate. Mi auguro si correggano comportamenti inappropriati”. Parole che fanno eco all’altra dichiarazione della giornata: nella stessa diretta social, infatti, De Luca ha detto che “governo e Figliulo dormono in piedi” sulla campagna vaccinale e sui prodotti anti-Covid.

(foto: da diretta Facebook di Vincenzo De Luca)