Fact checking

Ma davvero Donald Trump ha paura di fare le scale?

donald trump paura scale

Durante l’incontro tra il Presidente USA Donald Trump e la Primo Ministro britannica Theresa May i fotografi e i giornalisti hanno potuto osservare che il nuovo corso delle relazioni tra i due paesi che sembrano ora andare d’amore e d’accordo è sancito anche dal fatto che i due leader abbiano passeggiato mano nella mano. Un modo curioso e sicuramente inusuale di rendere manifesta l’amicizia speciale tra Regno Unito e Stati Uniti: Trump e la May sembravano due teenager che hanno appena scoperto le gioie del populismo e vogliono fuggire da ogni responsabilità.

Perché Donald Trump cammina mano nella mano con Theresa May?

La lettura di tutto l’episodio sarebbe probabilmente stata diversa se fosse stato Trump, per galanteria, ad offrire il braccio alla May, ma la scena che è stata osservata alla Casa Bianca è di segno diametralmente opposto: Trump si affida alla nuova “lady di ferro” in quello che ad una prima lettura è sembrato il segno di una profonda (forse troppo?) amicizia. La cosa però è davvero strana,  e il Times riferisce che secondo alcuni esponenti dello staff della May che hanno tentato di dare una spiegazione “razionale” alla cosa “la paura di Trump per le scale lo ha spinto a farsi aiutare prendendo la mano della Primo Ministro”.
donald trump paura scale - 1
 
Il Telegraph invece racconta che la fonte della rivelazione sono dei non meglio precisati “insider” di Washington (ovvero la fonte non è più Downing Strett ma qualcuno vicino alla Casa Bianca, il che è altrettanto strano). Se la spiegazione ufficiosa fosse confermata il Presidente “che non riesce a scendere le scale” non darebbe certo l’immagine dell’uomo forte al comando. D’altra parte anche la May che si presta a fare da badante non è da meno, visto che al momento è il Regno Unito a cercare un appoggio oltre oceano in vista della Brexit e dell’eventuale irrigidimento delle relazioni diplomatiche e commerciali con l’Unione Europea.
malattia hillary clinton - 1

Trump riesce a scendere le scale da solo

La teoria, per quanto bizzarra e sostanzialmente senza alcun fondamento fattuale, ha ottenuto parecchio consenso: del resto Trump non è esattamente molto amato in questi ultimi giorni e molti hanno ancora in mente come durante la campagna elettorale per la Presidenza l’allora candidato repubblicano e i suoi sostenitori attaccarono Hillary Clinton utilizzando alcune foto dove l’ex Segretario di Stato si appoggiava ad alcuni assistenti per salire una scala mettendo in giro la voce che la Clinton fosse malata e quindi non fosse in grado di portare a termine un eventuale mandato presidenziale qualora fosse stata eletta.
donald trump paura scale
Altri hanno spiegato che al 58esimo piano della Trump Tower il Presidente ci arrivava a bordo del famoso ascensore dorato e per questo la sua paura non sarebbe stata mai notata prima. Ed in effetti per essere un uomo che ha già sceso in pubblico centinaia di volte la scaletta del sui aereo privato è strano la faccenda della paura di inciampare si sia manifestata solo ora. Per combattere contro quella che i sostenitori di Trump invece definiscono fake news in molti postano foto in cui il Presidente sale e scende le scale senza problemi. Le stesse foto però vengono utilizzate per “dimostrare” che il Presidente ha paura delle scale il che rende tutta la discussione ancora più surreale e conferma le ragioni di chi sostiene che i nudi fatti non esistono ma esistono solo le loro interpretazioni. Oppure che isolando un singolo fatto è possibile dire tutto e il suo contrario.
donald trump paura scale
L’Internet e i giornali si sono lanciati alla caccia di foto di Trump che sale e scende scale, scalette e scalinate da solo o tenendo il braccio di qualcuno (la moglie Melania, la figlia Ivanka e così via). Emerge così che Trump sembra essere in grado di salire e scendere le scale da solo, mentre riguardo al fatto che il Presidente abbia una “fobia per le scale” un bravo giornalista sarebbe più prudente a sospendere il giudizio. Magari Trump non ha nessuna paura di scendere le scale ma è solo un grande appassionato di strette di mano e di abbracci.