Tecnologia

Davide Stasi: Il patrocinio del comune di Genova all’evento di un denunciato per stalking

davide stasi

Il Comune di Genova guidato dal sindaco Marco Bucci di Genova e il Municipio di Levante guidato da Francesco Carleo di Fratelli d’Italia supportano l’evento di Davide Stasi creatore di sito, pagina Facebook e libro intitolati “Stalker sarai tu”, che sostiene che la legge sullo stalking serva ad “incastrare gli uomini a norma di legge”.

Davide Stasi: Il patrocinio del comune di Genova all’evento di un denunciato per stalking

“Questo blog sostiene che l’art. 612 bis sia stato concepito essenzialmente per rispondere a una pressione proveniente dalla cronaca, dalle rappresentazioni mediatiche, dalla necessità di acquisire consenso politico ed elettorale e dall’esigenza di alimentare un ricco business legato alle cause di separazione e ai cosiddetti “centri antiviolenza”. Da questi presupposti non poteva che nascere una legge capace solo di soddisfare il ventre profondo dell’opinione pubblica. Ovvero una legge inadeguata, che ha più effetti collaterali negativi di quanti positivi ne produca”, sostiene Stasi sul suo sito.

Tra i post di Stasi sulla usa pagina Facebook anche uno, segnalato da Repubblica, in cui scherza su Lucia Annibali, la donna sfregiata con l’acido dal compagno e divenuta un simbolo delle donne vittime di violenze.

davide stasi lucia annibali

Ma non poteva mancare il post su Bibbiano o quello sull’eterosessuale discriminato:

 

 

I loghi del Comune e del Municipio compaiono (assieme a quelli della Lega degli uomini d’Italia e Papà separati Liguria sul manifesto che pubblicizza l’evento: il 20 settembre alle ore 17.30 nel Castello di Nervi sulla passeggiata Anita Garibaldi Davide Stasi presenta  l’evento “Apertitivo con lo stalker. Come incastrare un uomo a norma di legge. Tre spiragli: visioni alternative su uomini e donne”. Stasi, secondo quanto ha scritto, è stato denunciato e incriminato per stalking. Ora su Facebook grida al bavaglio.

EDIT 25 SETTEMBRE: Come ha precisato successivamente – il 23 settembre 2019 – Stasi dopo l’indagine per stalking il reato è stato estinto per remissione di querela e rispettiva accettazione a fronte di accordo transattivo.

davide stasi

 

Leggi anche: Massimo Sebastiani confessa l’omicidio di Elisa Pomarelli