Attualità

L'impresa di Crosetto che dopo Piazzapulita è riuscito a farsi insultare da nazifascisti e antifascisti

neXt quotidiano|

Crosetto

In Italia c’è un problema fascismo. Lo conferma l’ultimo tweet pubblicato da Guido Crosetto che “denuncia” di aver ricevuto diverse minacce dall’universo nazi-fascista in Italia (ma anche da, come li definisce lui, “antifa”). Insomma, un problema reale e concreto che non si limita a quella minuscola minoranza a cui si p fatto riferimento giovedì sera nello studio di PiazzaPulita. E ora, viste le minacce, anche il co-fondatore di Fratelli d’Italia – che ieri ha rivendicato la sua grande amicizia con Giorgia Meloni – ne può constatare la portata.

Crosetto

Crosetto minacciato dopo PiazzaPulita, sia da fascisti che da anti-fascisti

Caro Corrado Formigli, ti ringrazio per l’invito di ieri – ha scritto Guido Crosetto sul suo profilo Twitter -. Sono venuto perché ti conosco, rispetto e perché mi hai detto che volevi tutte le voci. Il risultato è che oggi ricevo minacce da nazi-fascisti offesi dal mio disprezzo ed insulti da antifa militanti perché ho difeso Fdi”. Insomma, colpito a destra (quella estrema) e a sinistra. Tutto è figlio delle sue dichiarazioni nel corso di PiazzaPulita, trasmissione a cui ha partecipato ieri sera.

L’ex parlamentare, infatti, è stato invitato da Corrado Formigli proprio per avere una sponda di Fratelli d’Italia con cui dialogare e affrontare i temi emersi dall’inchiesta “Lobby Nera” realizzata da Fanpage. Lui non ne fa più parte, ma resta il co-fondatore (insieme a Giorgia Meloni). Ed era la persona perfetta per poter parlare di tutto ciò che è emerso, visto che il partito dei “patrioti” ha messo il veto alla partecipazione dei suoi esponenti alle trasmissioni in onda su La7. Ed è lì che Crosetto ha definito “cogli*ne” l’eurodeputato Carlo Fidanza e ha criticato i neo-fascisti e quell’universo nero che – come confermato – esiste, anche in alcuni ambienti vicini a Fratelli d’Italia. E non è solo sottobosco.

(foto di copertina: da PiazzaPulita La7)