Trend

Il tifoso argentino che si lancia da un ponte per saltare sul pullman dei calciatori | VIDEO

neXt quotidiano|

Tifoso Argentina

I festeggiamenti per un risultato storico e atteso da oltre 36 anni hanno toccato vette di follia, superando anche quella linea sottile della noncuranza dei possibili effetti nefasti di alcuni gesti eclatanti sulla propria e sull’altrui salute. Durante la grande festa per le strade di Buenos Aires, un tifoso dell’Argentina ha avuto la malsana idea di attendere il passaggio del bus scoperto – a bordo del qualche stavano viaggiando i calciatori che si sono laureati Campioni del Mondo in Qatar – per lanciarsi dall’altro e provare a prender parte alla “festa” sul mezzo. Ma l’uomo ha sbagliato i calcoli e dopo esser caduto in malo modo sulla parte posteriore del pullman, ha proseguito la sua corsa schiantandosi contro il suolo. Le immagini sono forti, ma l’uomo in questione è stato poi soccorso.

Tifoso Argentina si lancia da un ponte per salire sul bus scoperto

Il video del tifoso Argentina che si lancia dal ponte è stato solamente uno dei momenti di “follia” collettiva per le celebrazioni del terzo titolo mondiale della Nazionale albiceleste. Per le strade della capitale, sono scesi oltre 4 milioni di persone che hanno provato ad avvicinarsi e accompagnare il bus scoperto a bordo del quale c’erano Lionel Messi e i suoi compagni. Ed episodi simili si sono verificati in molte zone della città, dove la festa ha lasciato spazio anche a tragedie.

Buenos Aires e non solo. Perché nelle ore immediatamente successive alla conquista del terzo mondiale, un giovane di 22 anni è morto per asfissia. Era sceso in strada, a bordo di una moto, con un suo amico per festeggiare lo storico successo. Al collo aveva la bandiera albiceleste e quel vessillo è stato per lui fatale: la bandiera è rimasta impigliata in una delle ruote del mezzo, provocando un incidente e lo strangolamento della vittima.