Politica

La cena da mille euro dei finanziatori PD

La cena al The Mall di Porta Nuova in quel di Milano alla fine è arrivata. E anche se Matteo Renzi, come raccontano le cronache, è arrivato in ritardo di un’ora e mezza, di certo i presenti non si saranno offesi. Perché l’occasione era comunque importante, ed era importante esserci: altrimenti perché pagare 1000 euro per la partecipazione? E anche se qualcuno – i fratelli Gavio e Dolce & Gabbana – ha dovuto alla fine rinunciare, i giornali raccontano che il pienone c’era lo stesso.

La cena di finanziamento del PD al The Mall, foto da Il Giorno
La cena di finanziamento del PD al The Mall, foto da Il Giorno

CHI C’ERA ALLA CENA DEI FINANZIATORI PD
E i presenti? Il Corriere della Sera cita l’arbitro Gianluca Paparesta e Fabio Minoli, già Forza Italia e oggi capo della comunicazione in Confindustria.E poi: «C’è il presidente di Telecom, Giuseppe Recchi, l’ad di Borsa italiana, Raffaele Jerusalmi, Daniele Schwarz, ad di Multimedica, Michele De Carolis, ad di Swg, figlio di Massimo, leader della maggioranza silenziosa. L’attrice Stefania Rocca», e l’immancabile Guido Roberto Vitale, avvocato d’affari già presidente RCS. Gli altri li elenca Claudio Antonelli su Libero:

Ovviamente sotto i riflettori delle telecamere sono finiti Oscar Farinetti, il patron di Eataly. Benedetta Arese Lucini,generalmanager di Uber Italia. Già stata protagonista di un dibattito alla Festa dell’Unità,ma certo la sua presenza alla cena è una tessera del mosaico del nuovo Pd come lo immagina Renzi. […] In compenso tra i presenti c’era di tutto: avvocati, notai, esponenti dell’impresa pesante e dell’agroalimentare e soprattutto la Brianza Felix. Segnaliamo l’adesione in massa delle aziende dei vini e delle bollicine. Ferrari, Allegrini, Bertani, DeSantis, Bregolato e Cantele.

Poi c’era la new economy:

Presenti anche Valerio Saffirio, fondatore della società di digital design Rokivo, Alessandro Perron Cabus (ad della Sestrieres Spa), Pietro Colucci di Kinexia (energie rinnovabili), Roberto De Luca di Live Nation Italia,Flavio Paone di Dreamcos Cosmetics. Fabrizio Du Chene, ad Igp, uno dei primi ad arrivare. Senza dimenticare i vertici di Campari e Maria Grazia Mazzocchi, presidente del conservatorio di Milano. Ha fatto capolino, Guido Alberto Vitale, ex presidente Rcs, arrivato con la moglie: «A me Renzi piace perché sta portando l’Italia nel ventunesimo secolo». Intanto ha portato una bella schiera di persone al The Mall che è stato scelto anche per motivi logistici: è uno spazio grande, ma elegante. Forse uno dei pochi capaci di ospitare un numero così elevato di commensali. A contribuire al pienone sono stati soprattutto i parlamentari e gli europarlamentari del pd. I più attivi, stando a quanto riportavano anche altre testate, sarebbero stati Simona Malpezzi e Lia Quartapelle, Vinicio Peluffo, Franco Mirabelli, Emanuele Fiano. Ma anche Alessandra Moretti, Patrizia Toia, il ministro Maurizio Martina e Maria Elena Boschi.

Il video di Repubblica sulla cena dei finanziatori PD


In copertina: foto da Instagram