Opinioni

La bufala del servizio militare obbligatorio nel 2016 (reloaded)

Ritorna a circolare la bufala del servizio militare obbligatorio nel 2016 che il ministro Roberta Pinotti avrebbe annunciato a Panorama, ma stavolta senza la boutade del “31 febbraio” che circolava nei precedenti articoli:

Non è una notizia degli ultimi giorni visto che già da mesi in parlamento si parla di riformare o no un servizio di leva militare obbligatorio, idea valutata negativamente in questi mesi, ma oggi sembra arrivare una buona notizia da parte del Ministro della difesa Pinotti, che nel corso di un’intervista al quotidiano Panorama ha fatto sapere di aver raggiunto un accordo e che presto, ovvero dal mese di gennaio 2016 il servizio militare tornerà obbligatorio.

servizio militare obbligatorio 2016

Sembra che tale decisione sia stata presa per mettere in movimento il cervello dei ragazzi italiani oggi in disuso, ragazzi oggi privi di valori tra i quali quelli più importanti come la disciplina ed il rispetto.Dunque, tutti i giovani, sia uomini che donne una volta compiuto il 17° anno di età dovranno ritenersi pronti per svolgere il servizio militare. I giovani potranno scegliere dunque la propria destinazione che dovrà essere distante minimo 300 km dal comune di residenza. Il servizio di leva durerà 18 mesi, al termine dei quali i giovani potranno decidere se restare o tornare a casa, tornando alla propria vita e soprattutto agli studi.

Il ministro Pinotti non ha rilasciato alcuna intervista a Panorama, mentre torna la storia della decisione per combattere il lassismo dei giovani d’oggi, come da tradizione delle migliori dittature sudamericane. Il servizio militare obbligatorio rimane sospeso dal 2005. Se invece oggi vi sentite troppo mosci, non avete il cervello in movimento e vi sentite anche troppo lassisti, seguendo questo link potete arruolarvi come volontari.