Politica

Borghezio stacca un quadro al Parlamento Europeo perché blasfemo

Bruno Cassinari è un pittore cubista italiano morto nel 1992. Tra le sue opere c’è una vergine crocifissa che era esposta fino a ieri al Parlamento Europeo. Ma a Mario Borghezio non la si fa: quella signora ritratta era troppo nuda e così ha deciso di staccare il quadro e appenderlo al contrario. Poi su Facebook si è vantato pubblicando le foto dello scempio.


Secondo il parlamentare del Carroccio, l’opera è «di evidente contenuto blasfemo». «Ho raccolto in tal modo la sollecitazione di diversi deputati che hanno espresso in vario modo la loro contrarietà a una simile esposizione nel corridoio del Parlamento europeo antistante l’aula: nessuna censura, ma doveroso rispetto per i sentimenti religiosi dei cristiani che il contenuto di questo quadro palesemente offende», ha affermato Borghezio.
Questa è la foto di un quadro diverso, diffusa ieri dai giornali.
cassinari vergine nuda borghezio