Fatti

Bollettino Coronavirus in Italia oggi: i dati della Protezione Civile per l’11 ottobre

Dopo i 5724 casi e 29 decessi di ieri la situazione contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 5456 casi e 26 decessi

bollettino protezione civile coronavirus italia oggi 11 ottobre 1

Dopo i 5724 casi e 29 decessi di ieri la situazione contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 5456 casi e 26 decessi. Sono stati effettuati 104.658 tamponi. Per quanto riguarda i ricoveri: sono 183 in piu’ in regime ordinario (4.519 totali) e 30 in piu’ in terapia intensiva (420 in tutto)

Bollettino Coronavirus in Italia oggi: i dati della Protezione Civile per l’11 ottobre

La ripartizione dei positivi regione per regione:  in Toscana 517 contagi in più rispetto a ieri. Si registra un nuovo decesso: una donna di 76 anni residente in provincia di Grosset Gli attualmente positivi sono oggi 6.142, +8,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 217 (27 in più rispetto a ieri), di cui 31 in terapia intensiva (1 in più). L’età media dei 517 casi odierni è di 44 anni circa (il 16% ha meno di 20 anni, il 30% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 15% tra 60 e 79 anni, il 9% ha 80 anni o più). Complessivamente, 5.925 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (475 in più rispetto a ieri, più 8,7%). Sono 12.891 (457 in più rispetto a ieri, più 3,7%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 217 (27 in più rispetto a ieri, più 14,2%), 31 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 3,3. Ha di nuovo superato quota 200, e cioè 212 su 3887 tamponi, il numero dei positivi al Covid-19 oggi in Puglia: 71 in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 26 nella provincia Bat, 95 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 10 in provincia di Taranto. Ieri erano stati 184 su 5189 test. Oggi quindi aumentano i casi rispetto a fronte di un calo dei test. E’ stato registrato un decesso in provincia di Foggia come ieri. In tutto i decessi raggiungono quota 608. Degli attuali positivi lo 0,6% si trova ricoverato nelle terapie intensive e il 7,9% negli altri reparti. In Lombardia 1032 casi e tre decessi.  In Emilia-Romagna si sono registrati 384 casi in piu’ rispetto a ieri, di cui 171 asintomatici individuati nell’ambito delle attivita’ di contact tracing e screening regionali. Dei 384 nuovi casi, 137 erano gia’ in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 162 sono stati individuati nell’ambito di focolai gia’ noti. Si e’ e’ registrato un nuovo decesso in provincia di Parma con il numero totale dei decessi che sale dunque a 4.495. In Alto Adige sono 84 in nuovi positivi su 1.599 tamponi esaminati. Dopo oltre quattro mesi in provincia di Bolzano c’e’ un nuovo decesso di persona positiva al tampone: il dato totale ora e’ di 293 morti. Sale a 38 (3 in piu’ rispetto a ieri) il numero dei pazienti covid ricoverati nei normali reparti degli ospedali. Un paziente necessita delle cure delle terapia intensiva. Sono 108 i positivi rilevati nelle ultime 24ore nelle Marche. Nella provincia di Ascoli Piceno ci sono 33 casi, 31 nella provincia di Ancona, 28 nella provincia di Macerata, 7 nella provincia di Pesaro Urbino, 5 in provincia di Fermo e 4 da fuori regione. Salgono a 50 i pazienti ‘Covid-19′ ricoverati in ospedale, cinque in piu’ rispetto alla rilevazione di ieri, e sono diventati 6 (erano 4) quelli assistiti nei reparti di terapia intensiva di Torrette (5) e San Benedetto del Tronto (1); gli altri 44 ricoverati si trovano nei reparti non intensivi di Pesaro (6), Fermo (21), Torrette (17). In tutta la regione ci sono 1.253 persone costrette all’isolamento domiciliare, 95 in piu’ rispetto a ieri, mentre sono diventati 12 (+2) gli ospiti della struttura post Covid di Campofilone (Fermo).

bollettino protezione civile coronavirus italia oggi 11 ottobre 1

 

In Veneto 438 casi e due decessi. 77 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 2.278 tamponi. Del totale, 39 nuovi casi fanno riferimento all’Aquilano, 16 al Chietino, 13 al Teramano e sette al Pescarese, mentre per due sono in corso accertamenti sulla residenza. Gli attualmente positivi salgono a quota 1.417. Aumenta il numero dei pazienti ricoverati in ospedale: sono sette in più nelle ultime ore, per un totale di 124, di cui 8 in terapia intensiva (+1). I positivi di oggi hanno età compresa tra 4 e 86 anni. Nel Lazio si registrano 371 casi, 4 i decessi e 30 i guariti. Nuovo record di casi in Sardegna, dove i positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 143. Quattro le vittime: due residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, rispettivamente una donna di 82 e un uomo di 85 anni, deceduti oggi, a cui si aggiungono due decessi avvenuti nella giornata di ieri, un uomo di 75 anni residente in Gallura e una donna di 71 anni della provincia del Sud Sardegna. Le vittime sono in tutto 165. In totale sono stati eseguiti 212.459 tamponi, con un incremento di 1.752 test rispetto all’ultimo aggiornamento. È stabile a 140 il numero dei pazienti ricoverati in reparti non intensivi, mentre 22 sono i pazienti in terapia intensiva, tre in meno rispetto all’ultimo bollettino. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.610. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 2.025 (+14) pazienti guariti, più altri 47 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 5.009 casi positivi complessivamente accertati, 785 (+22) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 619 (+42) nel Sud Sardegna, 399 (+9) a Oristano, 703 a Nuoro, 2.503 (+70) a Sassari. Sono 633 i nuovi casi di coronavirus in Campania (18.530 il totale) a seguito di 9.232 tamponi effettuati, che porta il numero complessivo a 682.704. I morti sono invece stati 2 (479 il totale dei deceduti). I guariti del giorno sono 128 (totale a 7.357). Per quanto riguarda i posti letto di terapia intensiva e pari a un totale di 110, 61 risultano adesso occupati; mentre sugli 820 posti letto di degenza complessiva, ne risultano occupati 664

 

 

Leggi anche: DPCM ottobre 2020: cosa chiude e quali sono i divieti