Trend

La gaffe di Barbara Balanzoni che non sa la differenza tra Quirinale e QuiriAnale

La dottoressa sospesa dall’ordine riesce nell’impresa di taggare una pagina satirica. Che le ha anche risposto

Barbara Balanzoni

Ci sono storie che non meriterebbero di essere raccontate, ma quella dell’ultima gaffe di Barbara Balanzoni rischia di toccare vette inesplorate nel settore delle gaffe sui social network. La dottoressa sospesa dall’Ordine dei Medici di Venezia perché non vaccinata – come previsto dalla normativa vigente in Italia – e diventata idolo delle folle (inteso come gruppo di persone) no vax per le sue posizioni contro l’immunizzazione a anti-Covid è riuscita in un’impresa: taggare il profilo Twitter “sbagliato” della Presidenza della Repubblica. E l’effetto è inevitabilmente comico.

Barbara Balanzoni non conosce la differenza tra Quirinale e QuiriAnale

Notate nulla di strano nei tag? Se quello riferito ad Amnesty International Italia è giusto, quello del Quirinale è completamente sbagliato. Cliccando, infatti, si finisce nel bel mezzo di un profilo satirico che nella propria bio spiega: “Account serio ma non troppo della Presidenza della Repubblica. E ora che hanno rieletto Mattarella, magari ci chiudono”. E il nome, d’altronde, avrebbe dovuto far salire il sospetto del tag sbagliato anche in Barbara Balanzoni: QuiriAnale e non Quirinale.

Sta di fatto che i gestori di quell’account hanno deciso di rispondere alla dottoressa sospesa dell’Ordine dei medici. E lo hanno fatto citando altre due creature caricaturali nate sui social e molto note al pubblico della rete: il Comune di Bugliano e Confundistria.

Una risposta che non è piaciuta alla dottoressa sospesa che ha deciso, forse non rendendosi ancora conto dell’errore, di bloccare la pagina QuiriAnale che lei stessa aveva taggato nel suo tweet di protesta.