Trend

L’arcobaleno sulla bara di Raffaella Carrà, l’ultimo saluto di Luxuria

Il saluto di Luxuria ad uno dei simboli più nitidi dell’apertura mentale. Prima che i temi divenissero cuore del dibattito pubblico, Raffaella Carrà li aveva già lanciati nell’immaginario collettivo

Vladimir Luxuria e la bandiera arcobaleno bandiera arcobaleno sul feretro di Raffaella Carrà Luxuria al funerale di Raffaella Carrà

Una bandiera arcobaleno sul feretro di Raffaella Carrà, poi la via crucis di tutti coloro i quali hanno voluto dare l’ultimo saluto alla vera diva italiana che ha dominato la televisione a cavallo del millennio.

La bandiera l’ha lasciata Vladimir Luxuria, simbolo di un momento storico come quello che stiamo vivendo. Raffaella Carrà senza volerlo, con la sua musica, è stata ispiratrice di un’apertura mentale icona del modernismo civile, e ispiratrice di tutte quelle diversità che oggi faticosamente si provano a difendere.  Il prossimo 13 luglio andrà in scena l’atto finale della battaglia sul Ddl Zan, la speranza è che questo simbolo nel giorno dell’ultimo saluto a Raffaella possa essere un segnale di positività.