Politica

«Accordi massonici a tua sorella»

Durante le dichiarazioni di voto finali per la riforma del Senato ieri un siparietto comico ha coinvolto il capogruppo del MoVimento 5 Stelle Luigi Castaldi e il ministro Maria Elena Boschi. Durante il suo discorso Castaldi accusa di “accordi massonici” il governo e la maggioranza: “Avete demolito la Costituzione con prepotenza e superficialità e sulla base di indicibili accordi massonici. Avete riscritto la Carta grazie al pluri-indagato Verdini, avete avuto il coraggio di farlo diventare padre costituente”, e annuncia che il suo gruppo non parteciperà al voto. Il ministro Maria Elena Boschi, su cui indugia la telecamera durante il discorso, si lascia scappare un chiarissimo “massonici a tua sorella”, in risposta a Castaldi.

Grazie a Twitter possiamo vedere anche la moviola del «Massonici tua sorella» del ministro Boschi: