La macchina del funky

Tutte le telefonate di Salvini a Grillo (senza risposta)

Ieri Matteo Salvini ha fatto sapere di aver provato “due o tre volte” a telefonare a Beppe Grillo per chiedergli un’alleanza elettorale, ma senza ricevere mai risposta:

Nella tappa di Vicenza, invece, Salvini ha lanciato un affondo contro Renzi. «È il momento di mandare a casa questo governo, di liberare il lavoro, le energie, le pensioni. In una parola, di dare un futuro ai nostri figli». Per spronare i militanti ha invitato tutti a prendere esempio dalle esperienze a guida leghista. «Quello che stiamo facendo in Veneto e Lombardia bisogna esportarlo nelle altre regioni, altrimenti di tasse e immigrazione l’Italia muore». E il leader? «Zaia è stato un grande ministro dell’Agricoltura — ha detto il segretario lumbard —. Se Renzi si dimette stanotte, io lo sfido domani mattina magari proprio con Zaia». Immediata la replica del governatore veneto: «Io un incarico ce l’ho già, il leader è Salvini». Infine, dal segretario federale una rivelazione: «Ho telefonato 2-3 volte a Grillo per verificare ipotesi di convergenza, non mi ha mai risposto».

salvini grillo
I sondaggi su MoVimento 5 Stelle e Lega

Come si vede dai sondaggi, un’alleanza (teorica) tra MoVimento 5 Stelle e Lega Nord porterebbe l’entità politica nascente al di sopra del 40%, e in grado di vincere le elezioni politiche al primo turno.