La macchina del funky

Manlio Di Stefano e la sindrome da pene piccolo di Macron

Il sottosegretario agli esteri del governo Lega-M5S contribuisce a rasserenare i rapporti con l’Eliseo con la sua irrefrenabile simpatia!