Opinioni

Sondaggi referendum costituzionale, il no avanti per Ixé

Continua la sfida tra sì e no in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre. Per la prima volta, secondo un sondaggio dell’Istituto Ixé illustrato oggi ad Agorà (Raitre), il no è avanti di un punto (38% a 37%), con gli elettori Pd orientati a confermare la riforma costituzionale (71%) e quelli M5S e Lega Nord decisamente contrari (64 e 68%). Se si votasse oggi, intanto, l’affluenza sarebbe del 55% (+4% in una settimana). Intanto sono in crescita Pd e M5S nelle intenzioni di voto. Il partito guidato da Matteo Renzi, in una settimana, passa dal 32,4 al 32,9% (+0,5%), mentre il M5S sale al 29,2% (+0,3%). La Lega Nord, invece, aumenta dal 14,1% al 14,2%. In calo Forza Italia, che passa dal 10,3% al 9,8%.

sondaggi referendum costituzionale-1
Il sondaggio EMG pubblicato dal Tg di La7 due giorni fa

E il 65% degli italiani, se fosse proprietario di un albergo, non lo utilizzerebbe per accogliere migranti. Il 33%, invece, aprirebbe le porte del proprio hotel agli immigrati. Forse perché ha fatto bene i conti.

Leggi sull’argomento: Sondaggi referendum costituzionale, il risultato è sul filo