Opinioni

«Lo so che per alcuni di voi è difficile leggere più di due libri»

Durante il discorso di congedo dalla presidenza italiana dell’Unione Europea Matteo Renzi, interrotto da contestazioni in Aula mentre parlava di leggere libri per comprendere la storia dell’Europa, e citava Dante (“Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute et canoscenza”) se ne esce con una battuta: «Lo so che per alcuni di voi è difficile leggere più di due libri». La regia subito dopo la frase ha inquadrato Matteo Salvini. «Qui Strasburgo, parla Renzi e l’aula è deserta! Non gli credono più nemmeno i suoi amici…», ha scritto poi su twitter Salvini.