Opinioni

Salvini e lo striscione (fake) che lo invita a salire a casa

@dipocheparole|

salvini striscione marito

Ieri la pagina Facebook di Matteo Salvini ha avuto la meravigliosa idea di pubblicare questa fotografia sul tema striscioni dal balcone in cui si vede una scritta che lo invita a salire a casa “che mio marito non c’è”. «C’è balcone e balcone – ha scritto Salvini – E a me, se non incitano alla violenza, piacciono tutti, belli e brutti. Tristi quelli che si prendono troppo sul serio».

salvini striscione marito

Quella foto gira da qualche tempo (qui si vede un’aggregazione che risale al 20 maggio), ma soprattutto c’è il rischio, piuttosto marcato, che si tratti di un fake. Infatti su Twitter c’è chi ha trovato uno scatto simile dove però il messaggio, a parte il cuoricino, è leggermente differente:

Ai social media manager di Salvini va spiegato che quell’«Ho voglia di legittima difesa» non è un invito al sesso ma la minaccia, ovviamente scherzosa, di utilizzare la legge che permette di sparare a chi entra in casa.

salvini striscione marito 1

Leggi anche: Com’è finito il voto ad Alghero dopo che Toninelli ha promesso l’autostrada?