Opinioni

Salvini contestato a Parma

Centro blindato a Parma dove Matteo Salvini ha tenuto un comizio e a poca distanza è andata in scena una manifestazione di esponenti di sinistra che ha protestato per la presenza in città del leader della Lega. L’ex vicepremier, circondato da simpatizzanti che tra cori e applausi hanno riempito la strada, ha parlato in via Farini. A poche centinaia di metri ha sfilato un corteo di protesta, in piazza Garibaldi, controllato dalla forze dell’ordine in tenuta antisommossa.

salvini borgonzoni parma

Un ingente schieramento di forze di polizia ha presidiato il centro di Parma dove a poca distanza l’uno dall’altro si sono svolti il comizio del leader della Lega Matteo Salvini e una contromanifestazione di esponenti di sinistra. Salvini è in Emilia per dare il via alla campagna elettorale in vista delle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio. Al suo fianco la candidata a presidente Lucia Borgonzoni. Un cordone di polizia in tenuta antisommossa ha diviso le due manifestazioni: Salvini in via Farini, il corteo di esponenti di sinistra in piazza Garibaldi. “Probabilmente nelle prossime settimane ci sarà un altro giudizio del tribunale dei ministri per decidere se devo essere processato per sequestro di persona perché ho bloccato uno sbarco. Io dico che quando torniamo al governo, perché ci torniamo, rifarò esattamente quello che ho fatto”, ha intanto annunciato il Capitano.

Leggi anche: Luciana Lamorgese smaschera le bugie di Salvini sui migranti